Un Banco d’Assaggio particolare ed esclusivo

Quattro grandi Rossi e un Cava hanno raccontato La Spagna dell’eccellenzaUn Banco d’Assaggio particolare ed esclusivo del Corriere del Vino. Raccontare in cinque calici una parte dell’eccellenza...

Un sabato all’insegna dell’amaro anzi dell’AMARONE

Le new entry di produttori hanno fatto la differenza (parte seconda) “Tutto naturale il segreto: il miracolo climatico nella fase iniziale dell’appassimento” ed ancora “L’Amarone 2011 conquista le...

Immich-Batterierberg

dai cannoni ai Rieslig per intellettualiGernot Kollmann ci riceve all’ingresso della Weingut posta nel centro della piccola cittadina Enkirch nell’area più vocata della Mosella. Attesi per un full-immersion...

Magnacosta 2011

Oggi abbiamo degustiamo per voi questo CabernetIl vigneto Magnacosta misura un po’ più di tre ettari del fondo valle accanto a un torrente. Cresce sul risultato alluvionale ...

Anteprima Nobile di Montepulciano: le 2015

Eccoci alla terza Anteprima. Oggi ci troviamo a Montepulciano nelle splendida cornice della Fortezza. Un’annata interessante, la 2015, che ha caratterizzato la nostra degustazione di oggi. Sempre Urano...

Rosso di Montalcino DOC 2012. Azienda Agostina Pieri

Il terreno dove sorgono le vigne è un impasto omogeneo di materiale fertile e di pietra fluviale: questa tipica conformazione crea l'ambiente ottimale per la creazione di...

Corte Sant’Alda

L’Amarone al femminile Una cantina, una casa. Quella della mia famiglia. Questo il biglietto da visita di Corte Sant’Alda di Marinella Camerini. Mezzane di Sotto, Valpolicella (Vr). “Una storia che...

Il Tesoro Nascosto

Storia di una degustazione incredibileDesideravo, bramavo, volevo  esserci. Risoluto come non mai. Ho insistito con  tutti e alla fine eccomi lì, a Castelnuovo Magra (Sp), all’apertura di...

Dalla Sardegna con furore: Capichera e la sua vendemmia tardiva misurata sulla distanza

Non sono molte le cantine che hanno conquistato la notorietà nel "continente", tra queste un posto in prima fila se lo è conquistato sicuramente l'azienda della famiglia...

Il n’est champagne que de la Champagne

(Non c’è champagne se non della Champagne)… e quando il mercato chiede maggiore produzione si allargano i confini territoriali “Geograficamente la regione Champagne è divisa in cinque distretti....

Must Read

- Advertisement -