Golositalia chiude con ottimi risultati

0
13

La settima edizione di Golositalia si è conclusa facendo registrare numeri straordinari: 39.479 presenze di operatori professionali, 700 espositori e 100 eventi .

La manifestazione ha presentato agli operatori e gqli appassionati di settore del Nord Ovest le ultime novità del settore, dalle tecnologie all’equipaggiamento senza dimenticare le materie prime e la formazione.

Golositalia. Picolit

La grande folla che ha animato i padiglioni di Golositalia in questi giorni – composta da food lovers e appassionati che hanno apprezzato degustazioni e show cooking da una parte, e operatori professionali del foodservice che hanno avuto ottimi riscontri di business dall’altra – provenienti da tutto il Nord Ovest, ha partecipato con entusiasmo ai 100 eventi in programma e riempito i corridoi dell’esposizione. Un successo che testimonia la forza di un settore, quello del food service, in grande espansione.

E inoltre, l’ingresso di Golositalia nel pacchetto di manifestazioni internazionali food & beverage di IEG, consente alla manifestazione ospitata a Montichiari ulteriori e importanti margini di crescita per il futuro.  Il Gruppo IEG, infatti, possiede un portafoglio che include altre 7 manifestazioni di grande successo in questo settore: Sigep, BBTech Expo, Beer Attraction, Foodwell Expo, Gluten Free Expo, Lactose Free Expo e Cosmofood.

L’Arena Eventi (Hall 6) e la Sala Corsi (Hall 1) hanno ospitato durante i 4 giorni di Golositalia un’agenda fitta di eventi rivolti non solo a operatori del settore, ma anche ai gourmet. Si sono alternati showcooking con chef e food blogger, degustazioni, corsi e seminari volti a soddisfare la curiosità dei foodies e degli operatori Ho.Re.Ca.

Golositalia. La cioccolata di Modica

Le Hall 6, 7 e 8 hanno accolto gli appassionati di cibo, i foodies, che hanno potuto conoscere, degustare ed acquistare prodotti enogastronomici, provenienti non solo da tutte le regioni italiane, ma anche dal resto del mondo, presenti in un’area a loro dedicata.

Nell’ampio spazio riservato all’area business (Hall 1 e Hall 5) invece gli operatori del settore Ho.Re.Ca. hanno potuto scoprire non solo le ultime novità tecnologiche in fatto di attrezzature professionali, ma anche nuove tecniche di cucina, aggiornando le proprie conoscenze e scoprendo nuove procedure o materie prime alternative.

Golositalia. Birrificio

Golositalia è stata anche una occasione per i giovani talenti del settore per mettersi in mostra, dimostrando le loro abilità. La Trismoka Challenge 2018, che si è presentata rinnovata nel format, ha visto infatti tra i suoi concorrenti ragazzi selezionati tra gli studenti delle scuole alberghiere: al termine delle 12 esibizioni, durante le quali i partecipanti si sono sfidati nella preparazione di espressi, cappuccini e bevande creative a base di miscele e caffè, è risultata vincitrice la 15enne Raciratou Sambale.