Home Primo piano Winefit Cubo e Winefit Cubocool migliorano la mescita del vino al bicchiere

Winefit Cubo e Winefit Cubocool migliorano la mescita del vino al bicchiere

0
31

Il nuovo dispenser con rivestimento in acciaio inox che unisce precisione, eleganza e versatilità in un unico sistema

È cominciato tutto con poche e semplici intuizioni: poter assaggiare più bicchieri di etichette diverse nella stessa serata, essere in grado di gestire e di offrire un consumo al bicchiere per i propri clienti senza il rischio di alterare le migliori eccellenze enologiche, trovare un sistema rivoluzionario per far coincidere le esigenze del consumatore e del professionista enogastronomico. Questi sono state le esigenze che hanno incoraggiato Pietro Baracco, Michel Palo e Rahhali Sanhaji, i tre soci che oggi rappresentano Winefit, a pensare a un dispenser professionale che in pochissimo spazio (soli 255x386x565 millimetri) rivoluziona la mescita ed il servizio del vino al bicchiere. Winefit funziona grazie a due elementi fondamentali: uno speciale tappo brevettato con il quale viene richiusa la bottiglia e l’argon, un gas inerte che consente di conservare inalterate le qualità organolettiche del vino per più di un mese e che viene immesso nella bottiglia al momento dell’erogazione, creando in questo modo un’atmosfera controllata.

 

L’azienda tutta made in Italy fa un ulteriore passo avanti, presentando Winefit Cubo, il nuovo dispenser che unisce precisione, eleganza e versatilità in un unico sistema. Sono numerosi i cambiamenti introdotti in questo innovativo erogatore. Il rivestimento neutro in acciaio inox permette a Winefit Cubo di diventare parte integrante di qualsiasi parete attrezzata, adattandosi a ogni tipo di ambiente e secondo ogni necessità. Ma la vera innovazione è rappresentata dalla nuovissima High Precision Technology, che consente di avere una dose sempre perfetta di vino per ogni calice, avendo la possibilità di personalizzare la quantità erogata. Winefit Cubo, grazie al suo sistema all–in–one, contiene la bombola di argon e non necessita di alcuna installazione e manutenzione: la sua compattezza di dimensioni (430x470x505 mm) lo rende uno strumento adatto anche a spazi limitati e non richiede nessun tipo di apparecchiatura di supporto esterna. In abbinamento al dispenser Winefit Cubo, è stato progettato anche Winefit CuboCool, l’unità climatizzata per poter conservare i vini alla giusta temperatura.

Gli altri valori aggiunti di Winefit rimangono invariati: il sistema brevettato di fissaggio delle bottiglie di vari formati (da 0.75 a 1.5 litri) lo rendono ancora più versatile; la possibilità di utilizzare uno speciale decanter in grado di ossigenare i vini più pregiati; nessuna limitazione sul numero di etichette in mescita, dal momento che è sufficiente un tappo per ogni bottiglia aperta per poter degustare più vini.

Winefit Cubo e Winefit CuboCool renderanno la mescita al bicchiere semplice, professionale e veloce per non lasciarsi sfuggire neppure una goccia delle migliori etichette.

I motivi in più per scegliere il dispenser Winefit. Perchè è:

Il sistema più compatto, grazie ad un sistema tutto integrato.

Il macchinario più preciso, grazie alla nuova High Precision Technology.

L’apparecchio che garantisce la durata del vino più a lungo grazie all’utilizzo dell’argon, il gas inerte per eccellenza.

Il sistema più versatile, grazie all’utilizzo di tappi speciali brevettati Winefit.

Il sistema con il prezzo più competitivo: a parità di numero di bottiglie conservate è il migliore sul mercato.

L’unico in grado di fare la decantazione del singolo calice di vino, grazie all’esclusivo decanter Winefit.

Il solo che permette la mescita “portatile” del vino, grazie alla batteria di supporto.