Home Gastroviaggiando Grande successo per “Pisa Food & Wine Festival 2015”

Grande successo per “Pisa Food & Wine Festival 2015”

0
22

Un interessantissimo viaggio che ci ha portato a conoscere i sapori più sinceri del territorio, dai Monti Pisani alla Val di Cecina, dalla Valdera al Litorale Pisano

Nei giorni di Venerdì 23, Sabato 24 e Domenica 25 Ottobre 2015 si è svolta, nella bella e storica struttura della Stazione Leopolda di Pisa, la Quarta Edizione del “Pisa Food & Wine Festival”.

La “Ferrovia Leopolda” (chiamata così in onore del Sovrano che l’aveva approvata) fu progettata in maniera che, con i suoi 101 Km., unisse la Città di Firenze a Livorno, attraverso Empoli, Pontedera e Pisa. L’opera (la terza su tutto il territorio Italiano dell’epoca) fu realizzata, a tratte, tra il 1841 e il 1848 con il materiale ferroviario proveniente dall’Inghilterra.

Ovviamente i centri principali, lungo la suddetta Ferrovia, necessitavano della Stazione, nacquero cosi quelle strutture specifiche che a tutt’oggi si chiamano “Stazione Leopolda”.

La “Stazione Leopolda” di Pisa, edificata nel 1844, su progetto dell’Architetto e Ingegnere fiorentino Giuseppe Martelli (1792-1876), comprende un’area di 6.300 mq. con alcuni edifici di varie dimensioni e una costruzione composta da due lunghe (66 m.) navate accoppiate, separate da un’arcata, per un totale di circa 1400 mq. coperti.

La Stazione Leopolda di Pisa cessò la sua attività per i passeggeri nel 1871 (dopo la costruzione della nuova Stazione Centrale) continuando ad essere uno scalo merci sino al 1929. Successivamente e fino al 1993 l’area è stata adibita a mercato ortofrutticolo.

Nel 1996 il Comune di Pisa ha avviato le opere di recupero della struttura (di grande pregio storico/architettonico), rendendola agibile a partire dal 2002.

Oggi la “Stazione Leopolda” di Pisa, ubicata in un angolo di Piazza Guerrazzi, è un centro culturale poliedrico  gestito dall’Associazione Casa della Città Leopolda (a cui aderiscono moltissime Associazioni) che armonizza le diverse esigenze e favorisce il lavoro delle stesse, oltreché delle Istituzioni e dei cittadini. Inoltre la Stazione è Sede, durante tutto l’anno, di molti eventi e manifestazioni.

Il “Pisa Food & Wine Festival 2015” è stato organizzato, con il patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Pisa, della Camera di Commercio di Pisa, delle Associazioni di Categoria Pisane, dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione (I.P.S.A.R.) “Giacomo Matteotti” di Pisa, dell’Università di Pisa e dell’Ufficio Toscana e Umbria I.C.Q.R.F. (Ispettorato Centrale della Tutela Qualità e Repressione Frodi dei Prodotti Agro-alimentari).

Il Festival è stato un interessantissimo viaggio che ha portato a conoscere, anche quest’anno, i sapori più sinceri del territorio, dai Monti Pisani alla Val di Cecina, dalla Valdera al Litorale Pisano, attraverso la degustazione di pasta, salumi, formaggi, tartufi, salse, zafferano, dolci, biscotti, gelati, olio, vini, liquori e moltissimo altro ancora.

La “qualità, a Km. 0”, è stata ben presentata da 48 selezionatissimi produttori.

Il “Pisa Food & Wine Festival 2015” è stato inaugurato, Venerdì 23 Ottobre alle ore 18,30, con il taglio del nastro, e il brindisi, da parte del Presidente della Camera di Commercio di Pisa Valter Tamburini insieme al Sindaco di Pisa Marco Filippeschi.

La Manifestazione comprendeva diverse Aree dove si svolgevano attività specifiche (accoglienza, espositori, esperti, enti e sponsor, ludoteca bambini).

Le Aree erano cosi definite:

– “Area Accoglienza”, dove si svolgeva tutta l’assistenza al pubblico e la distribuzione dei bicchieri con le personalizzate sacche a tracolla;

– “Area Espositori”, lungo le due navate, dove ha avuto luogo la mostra mercato permanente con i Produttori del Territorio e dove si svolgevano le degustazioni dei prodotti tipici;

– “Area Cooking Show/Laboratori”, dove si degustavano i pranzi e le cene dell’Evento che avevano sempre un tema specifico diverso e si svolgevano in abbinamento con i Vini Pisani;

– “Area Laboratori di Degustazioni”, al primo piano della Stazione Leopolda, gruppi formati al massimo da 30 persone, hanno svolto varie degustazioni sotto la guida di specifici esperti;

– “Area Esperti”, I.C.Q.R.F., Università di Pisa e altri;

– “Area Enti e Sponsor”, Istituto Alberghiero, Camera di Commercio e altri;

– “Area Bambini Ludoteca”, per la gioia e il divertimento dei più piccoli e con specifici momenti d’informazione per la sana alimentazione dei bambini.

Non è mancato neanche l’intrattenimento musicale che ha allietato i visitatori, nella serata del Venerdì, grazie agli artisti della “Cantina Jazz”.

Oltre a tutto ciò, Domenica 25 Ottobre, nel pomeriggio a partire dalle ore 17:00, si è svolto lo Show Contest/Gara tra Pasticceri Pisani:  “Vota la migliore Pinolata con i Pinoli del Parco di Migliarino-San Rossore”.

La Gara ha visto la partecipazione di: “Ristorante L’Ippodromo”, “Ristorante La Pergoletta”, “Pasticceria Baldini”, “Caffè Giannini” e “Panificio Profumo di Pane”.

Le cinque “Pinolate” sono state giudicate da una numerosissima e appassionata Giuria Popolare (70 componenti) e da un Giuria Qualificata.

La Giuria Qualificata era composta dal Presidente, il Vice Sindaco di Pisa Paolo Ghezzi, da Cristina Martelli, Segretario Generale della Camera di Commercio di Pisa, da Rolando Pampaloni, sempre per la Camera di Commercio, da Fabrizio Manfredi, per il Parco di Migliarino-San Rossore, da Stefano Campazzi, per la Confesercenti, dal Professore Chef Massimo Tessieri dell’Istituto Professionale Alberghiero Pisano, da Federico Pieragnoli, per la Confcommercio, dal Giornalista Doady Giugliano  e dal sottoscritto, Giorgio Dracopulos, Enogastronomo/Scrittore.

La lunga e coinvolgente gara è stata simpaticamente coordinata e condotta dal bravo Giornalista Pisano Doady Giugliano e dal sottoscritto.

Alla fine dello scrutinio delle schede espresse dalle due Giurie è stata riconosciuta vincitrice la  Pinolata del “Ristorante La Pergoletta” di Pisa.

Il Ristorante è stato premiato, tra gli applausi, dal Vice Sindaco Paolo Ghezzi e da Cristina Martelli, con un bellissimo piatto in ceramica, appositamente decorato, dalla Nesti Ceramiche di San Giovanni alla Vena, Pisa.

Per tutta la Manifestazione il servizio vini è stato puntualmente e professionalmente svolto dai bravi Sommelier della F.I.S.A.R. Delegazione Storica di Pisa.

Tutti gli altri servizi, compresa l’accoglienza, sono stati effettuati dai bravi studenti dall’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “Giacomo Matteotti”.

Il “Pisa Food & Wine Festival 2015 – Pisani …… di Gusto”, svoltosi nella super accogliente struttura della Stazione Leopolda di Pisa, ha avuto un indubbio successo, sia per l’alta qualità degli espositori, sia per la grande affluenza di pubblico che ha potuto gustare, tra tantissime delizie del Territorio, anche un dolce straordinario come la “Pinolata” con i preziosi e buonissimi pinoli del magnifico “Parco di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli”.

Giorgio Dracopulos


http://www.pisafoodwinefestival.it/2015/

http://www.leopolda.it/