“La Cucina Fiorentina nei Giorni della Storia”

0
20

Estremamente interessante e avvincente il libro “La Cucina Fiorentina nei Giorni della Storia” di Luca Giannelli e Ruggero Larco.

Capoluogo della Toscana è la “mitica” Città di Firenze che, per tutto il Mondo, non è solo una meravigliosa Città ma anche un faro splendente di arte e cultura e di moltissimo altro, grazie all’infinita serie di eccezionalità di cui è ricca in tutti i campi.

Tra questi settori possiamo annoverare anche la gustosissima “Tradizione Enogastronomica”.

Prendendo spunto proprio da tutto ciò, Luca Giannelli e Ruggero Larco, hanno scritto un bel Libro, uscito da pochissimi mesi (Novembre 2017), intitolato: “La Cucina Fiorentina nei Giorni della Storia”.

L’opera è stata pubblicata da “Scramasax” Ideazioni (Casa Editrice Fiorentina specializzata nel valorizzare il patrimonio culturale e territoriale della Toscana).

Gli Autori

Luca Giannelli è nato nel cuore di Firenze, all’ombra del Ponte Vecchio, il 30 Ottobre 1960; è l’animatore, dal 1989, della “Società Scramasx” oltreché essere un bravo Pittore. Il suo spiccato amore per la città di Firenze e la Toscana lo ha portato a realizzare oltre ottanta qualificate pubblicazioni che attraversano storie, tradizioni, arte, cucina, sport, antichi mestieri e le memorie della vita giornaliera: Fiorentinità e Toscanità raccontate con amore.

La Cucina Fiorentina nei Giorni della Storia, il Libro. Ruggero Larco e Giorgio Dracopulos. Foto di Giorgio Dracopulos

Ruggero Larco, classe 1953, è nato “con il sapore del salmastro in bocca” a Lido di Camaiore, nella Versilia Lucchese. Per la maggior parte della sua vita è stato a Firenze dove si è anche laureato in Architettura. Dopo alcuni anni come assistente del Professore Giancarlo Cataldi, si è dedicato alla progettazione e all’imprenditoria nel campo dell’edilizia. Ha sempre avuto un grande amore per la gastronomia e, dal 2004, è membro dell’Accademia Italiana della Cucina dove attualmente ricopre l’incarico di Delegato del Valdarno Fiorentino.

Dal 2006, Ruggero Larco, desideroso di quiete e di un maggior contatto con la natura, vive in un casale sulle ultime propaggini del Chianti che guardano verso il Valdarno superiore. La sua passione per il buon cibo e la cucina tradizionale lo ha portato a scrivere dei Libri, molto belli, dedicati ad alcuni aspetti anche gastronomici territoriali Toscani, tradizionali e meno noti.

Tra il 2011 e il 2014 ha pubblicato: “Pievi e Ricette. Dal Cuore della Toscana per la Gioia degli Occhi e del Palato”, “La Maremma in Tavola – Luoghi, Storie e Ricette tra Terra e Mare”, “La Via Francigena i Piatti Tipici – Storia, Architettura e Ricette del Tratto Toscano”.

La Cucina Fiorentina nei Giorni della Storia, il Libro. Foto di Giorgio Dracopulos

Ma veniamo alla nuova pubblicazione

Il Libro “La Cucina Fiorentina nei Giorni della Storia” è in formato 17 x 24 cm. con copertina cartonata; nelle sue 184 pagine si trovano moltissime, affascinati e rare foto in bianco e nero.

Dopo una pagina dedicata all’introduzione, divisa equamente a metà tra i due autori, troviamo l’indice, per proseguire poi con il primo dei 22 Capitoli; l’ultima pagina del Libro è dedicata alle biografie degli Autori.

Ogni Capitolo si divide in una prefazione storica, che inquadra l’arco temporale esaminato, e una parte storico/gastronomica seguita da alcune ricette pertinenti all’epoca.

Il periodo storico preso in considerazione, dai vari Capitoli, parte con la fondazione di Firenze, come “Castrum” Militare Romano nel 59 a.C., fino al 4 Novembre 1966 giorno della catastrofica e disastrosa alluvione che inondò la Città Toscana.

Decisamente bello il Libro “La Cucina Fiorentina nei Giorni della Storia” di Luca Giannelli e Ruggero Larco, un volume, scritto con grande cultura e professionalità, scorrevole e appassionante che si legge molto volentieri. Un Libro che coinvolge totalmente il lettore in dettagliati e piacevoli “excursus” storici accompagnati da appetitose ricette.

Giorgio Dracopulos

http://www.scramasax-ideazione.com/