Home Gastroviaggiando Luciano Zazzeri vince il premio Bibbona

Luciano Zazzeri vince il premio Bibbona

0
20

Il Premio Bibbona 2012, quinta edizione, è stato assegnato al grande Chef Luciano Zazzeri, patron del super premiato ristorante “La Pineta” di Marina di Bibbona.

Tutti gli anni a Bibbona, nell’ambito della rassegna “Primavera & Musica”, il giorno di Pasqua, viene consegnato il Premio Bibbona, istituito dal Comune per dare un riconoscimento ad un insigne cittadino che si sia particolarmente distinto nel dare lustro al territorio Bibbonese.

Molte volte si cita la frase tratta dai Vangeli “nemo propheta acceptus est in patria sua” (nessun profeta è gradito nella sua patria) in questo caso non è valida, Luciano Zazzeri nasce proprio a Marina di Bibbona il 17 gennaio 1956.

Fin qui la sua vita è stata dedicata, quasi nella totalità, 48 anni, alla cucina e al ristorante più prestigioso di tutta la Provincia di Livorno, La Pineta in riva al mare, soprannominata “La Baracca”. Il locale è stato insignito di numerosissimi premi e riconoscimenti, tra i quali spicca, dal novembre 2005 (edizione 2006 della guida) la prestigiosa “stella michelin”.

Una attività gestita in famiglia, nata con i suoi genitori, Alessandro e Anna, e oggi portata avanti da Luciano insieme ai suoi figli, Andrea e Daniele.

Luciano Zazzeri è molto conosciuto sia in Italia che all’estero, molto spesso è invitato a partecipare a manifestazioni dove propaganda la buona e sana cucina fatta con gli ottimi prodotti del suo territorio. E’ diventato così  “ambasciatore” della sua terra.

Recentemente è uscito anche un bellissimo libro dedicato a lui, scritto dalla brava Patrizia Turini, con le suggestive foto di Bruno Bruchi, “ La Baracca dello Zazzeri”. Un libro che ha avuto un grande successo (esaurito è stato ristampato più volte) in cui, oltre alla storia di famiglia e del locale, si trovano interventi di importanti e autorevoli personaggi del mondo del vino che hanno partecipato  in un omaggio corale al grande Chef.

Domenica  8 aprile 2012 (Santa Pasqua), alle ore 18.00, presso la sala polivalente “La Palestra” di Bibbona, gremita di pubblico, si è svolta la consegna del Premio Bibbona 2012.

Dopo l’introduzione e presentazione del conduttore della manifestazione il maestro Clarinettista e professore Maurizio Morganti, è stato invitato sul palco Luciano Zazzeri che ha raccontato la sua storia e il suo percorso che lo lega a doppio filo a Bibbona ed a tutti i suoi concittadini.

Mentre sullo sfondo venivano proiettate le bellissime e suggestive foto di Bruno Bruchi tratte dal libro che lo riguarda.

Successivamente c’è stato l’interessante e coinvolgente intervento di Patrizia Turini, che dopo aver raccontato nei dettagli il suo primo incontro con Luciano ha descritto gli eventi che hanno portato alla nascita del libro. Poi insieme a Luciano Zazzeri si è intrattenuta su alcune affascinanti storie che sono parte integrante dei capitoli pubblicati.

È seguito il mio intervento dove ho sottolineato il fattore umano del grande Luciano, il suo grande cuore, la sua estrema sensibilità per tutto ciò che lo circonda, sia nei rapporti umani che in quelli con la natura. Questa positiva predisposizione dell’animo, unita ad una perfetta conoscenza della materia, oltre alla straordinaria bravura, come in ogni grande artista, lo porta a creare delle preparazioni gastronomiche sublimi.

Durante la mia partecipazione è stata proiettata un’esclusiva video intervista da me fatta a Luciano Zazzeri in occasione dell’uscita del libro.

Il Sindaco di Bibbona, signora Fiorella Marini, dopo aver ringraziato un commosso Luciano Zazzeri per la pubblicità positiva e l’incremento dato al turismo enogastromico di livello sul territorio Comunale, si è congratulata con lui consegnando l’ambito premio.

La motivazione dell’onoreficenza: “ad un cittadino Bibbonese distintosi nell’arte culinaria”.

Al fianco del Sindaco, durante la premiazione, il Vicesindaco e Assessore alla Cultura Stefano Marmugi, Amelia Montorsi Presidente del Gemellaggio con il Comune Francese di Martillac (Arrondissement Bordeaux), il Maestro Maurizio Morganti e Argentis Del Viva, rispettivamente il Direttore e il Presidente del LAMB (Laboratorio Artistico Musicale Bibbona) .

Dopo i ringraziamenti gli applausi e le foto di rito la bella manifestazione si è conclusa con alcuni famosi brani perfettamente interpretati dal Gruppo Strumentale e dei docenti del Laboratorio Artistico Musicale di Bibbona diretto dal giovane maestro Livornese Giovanni Sbolci.

Giorgio Dracopulos

Ps. Per poter vedere la mia video intervista a Luciano Zazzeri trasmessa durante la premiazione cliccate sul link indicato sotto:

http://vimeo.com/12837351