Home Gastroviaggiando Il fantastico libro dello Chef Dong Zhen Xiang: “Artistic Conception of Chinese...

Il fantastico libro dello Chef Dong Zhen Xiang: “Artistic Conception of Chinese Cuisine”

0
15

Il volume si divide in “stagioni”: Primavera (24 ricette), Estate (32 Ricette), Autunno (24), Inverno (24); ogni ricetta è dettagliatamente spiegata in Cinese e in Inglese

La Cina è oggi il Paese più popolato al mondo, ha superato, nel 2015, un miliardo e quattrocento milioni di abitanti, è anche il terzo nel mondo per estensione territoriale, 9,7 milioni di chilometri quadrati: un colosso.

Anche se in Cina ufficialmente si riconoscono 56 diversi gruppi etnici esiste, pur con una varietà praticamente infinita e inenarrabile di variazioni, qualcosa tra alcuni di questi popoli (i più numerosi) che, a grandi linee li unisce, e che si può definire “Cucina Cinese”.

Da sottolineare che in Cina, quando si accoglie qualcuno in casa, la prima domanda che gli viene rivolta è: “Hai già mangiato?”. Oggi la “Cucina Cinese” è una delle più conosciute al mondo, grazie anche alla sua grande diffusione praticamente ovunque. Ma è da mettere in rilievo che ha una storia antichissima alle sue spalle.

Si parla di un’epoca talmente lontana che risale alla “età della pietra” e all’uso del fuoco per cucinare gli alimenti, non solo semplici cotture ma qualcosa di più elaborato, come dimostrano alcuni ritrovamenti archeologici.

Attraverso i secoli e il susseguirsi di epoche anche molto lussuose (per esempio l’avvento degli imperatori e l’enorme sviluppo dei commerci) la “Cucina Cinese” di qualità ha assunto un suo preciso carattere di tradizionale genuinità, accompagnata da ordinate e belle presentazioni.

Uno dei più grandi e bravi Chef Cinesi di oggi è Dong Zhen Xiang.

Grande anche in altezza, è un metro e novantadue, in più è anche di costituzione imponente, per ciò è stato soprannominato “Da Dong” = “Grande Dong”.

“Da Dong” è stato ed è anche il nome del suo primo Ristorante aperto a Pechino nel 1985.

Dong non è solo lo Chef titolare del conosciutissimo e lussuoso Ristorante “Beijing Da Dong Roast Duck”, a Pechino, ma è anche un importantissimo impresario, nel campo della Ristorazione Cinese e non solo, con più di 5.000 dipendenti che lavorano nelle sue varie e sparse attività.

Dong Zhen Xiang è talmente famoso nel panorama della Cucina Cinese e in quello Internazionale che è stato nominato Presidente della “The World Association of Chinese Cuisine” (WACC).

La Cucina di Dong Zhen Xiang è rivoluzionaria, artistica, un’interpretazione sublime e attualizzata nelle diverse ricette (anche le meno conosciute) un’esaltazione delle tradizioni culinarie del suo grande Paese.

Un grandissimo risultato, ottenuto anche  sfruttando e rispettando l’infinta e ricchissima varietà delle materie prime a disposizione in quell’immensa vastità di territorio.

Il Maestro Dong Zhen Xiang ha pubblicato un bellissimo e sontuoso Libro fotografico di sue ricette dal titolo: “Artistic Conception of Chinese Cuisine”.

Il Libro “Artistic Conception of Chinese Cuisine” è in un bel formato “grande” 36,5 x 28,5 cm., il grosso tomo è racchiuso in una scatola sfilabile altrettanto lussuosa (scritte, disegni e marchi sono in oro) come le copertina.

Molto preziosa sia la carta della sovracopertina che quella delle 244 pagine praticamente tutte finemente e magnificamente illustrate.

Il Libro, dopo nove pagine di varia introduzione alla Cucina Cinese e a quella specifica e preziosa dello Chef Dong Zhen Xiang (il testo è in Inglese con nella pagina accanto quello Cinese), si divide in “stagioni”: Primavera (24 ricette), Estate (32 Ricette), Autunno (24), Inverno (24).

Ogni ricetta è esaustivamente e dettagliatamente spiegata (al contrario dei testi) prima in Cinese e sotto o accanto in Inglese.

Vi assicuro che le immagini dei piatti sono qualcosa di eccezionale, sia per la bellezza della foto sia per l’altissima qualità e tecnica delle ricette stesse.

Molto bravo il Maestro Dong Zhen Xiang che ha saputo racchiudere nel suo eccezionale e fantastico Libro “Artistic Conception of Chinese Cuisine” il fascino della sua esperta “Arte Culinaria” che si può, semplificando, sicuramente definire: “L’Attualizzazione di una Cucina Millenaria”.

Giorgio Dracopulos


http://www.dadongdadong.com/