Home Primo piano Otto: il cioccolato alla genovese

Otto: il cioccolato alla genovese

0
19

È la proposta di Otto Chocolates, il cioccolato sano, buono, etico e al giusto prezzo per tutti

Ogni tanto ci si imbatte in progetti nuovi e originali. Anche nel mondo del cioccolato e in un ambiente che non ha niente a che vedere con le chocolate valley toscane o i templi consolidati belgi o francesi.

Si tratta in questo caso di un piccolo gruppo di giovani imprenditori con sede a Genova e con due nomi in partenariato:  ICAM azienda dolciaria fondata nel 1946 dalla famiglia Agostoni, e Acopagro, Cooperativa di coltivatori peruviani della zona di San Martin, nata nel 1997 e arrivata oggi a contare più di 2000 soci. Il tutto inteso a creare un progetto lineare e innovativo: Otto Chocolates, il cioccolato sano, buono,  etico e al giusto prezzo per tutti.

Viene individuata una zona di produzione in Perù, nella regione di San Martin e qui vengono fatti accordi con i coltivatori locali, convincendoli a coltivare cacao piuttosto che piante di coca, grazie ad un giusto riconoscimento del lavoro e corrette retribuzioni.

All’arrivo in Italia, le bacche di cacao sono lavorate dalla ICAM  in uno stabilimento all’avanguardia per controllo, tecnica e rispetto della materia prima.

Siamo di fronte ad un prodotto sano e controllato, solidale per le attenzioni prestate alle condizioni di vita e di lavoro dei soci della Cooperativa che produce il cacao, con un budget dedicato a progetti di assistenza, scolarizzazione e sanità in Perù, e questo prodotto è certificato Fairtrade, Bio, Gluten Free e in alcuni casi Vegan.

Il cacao, ovviamente monorigine, è tutto della varietà Trinitario fino aromatico.

Si usa zucchero di canna biologico e anche gli altri ingredienti sono di origine biologica e fair trade. Non c’è uso di lecitine di soia. L’incarto non è riciclato, comunque il nome della cooperativa peruviana è indicato con chiarezza.

La proposta di Otto Chocolates si basa su tre linee: le Tavolette in formato da 20g, 35g, 100g e 100g con astuccio rigido, gli Snacks da 30g, e la Crema  Spalmabile da 200g.

Queste le ricette: un  fondente bio con cacao Perù al 71% che è anche Vegan, un cioccolato al latte bio Perù con cacao 39%, un cioccolato bianco bio. Poi abbiamo due versioni senza zucchero, un fondente Perù 60% Vegan e un cioccolato al latte Perù 36%.

Gli Snacks prevedono due preparazioni molto interessanti, la prima con Quinoa sudamericana ricchissima di proprietà nutritive, proteine, carboidrati, grassi, fibre, minerali e vitamine, la seconda con Inca Berry, una bacca utilizzata dagli Inca, ricca di ferro, vitamina C, fibre, antiossidanti, melatonina.

La Crema di Otto è una crema di nocciole solo italiane con cacao trinitario completamente priva di olio di palma.

La degustazione del Fondente Biologico Perù 71% ci racconta di un cioccolato dall’aspetto lucido color mogano scuro, scrocchio deciso e netto con una struttura non troppo morbida né troppo dura, profumi di legno tropicale, pasta di oliva, castagna secca, cedro candito, rosmarino. In bocca ha struttura vellutata, è rotondo e pastoso con un ottimo equilibrio e note giustamente amarognole con ottima persistenza.

La versione con Quinoa ha una consistenza croccante e pastosa molto piacevole, mentre la Golden Inca Berries ha un bel profumo di frutta e acidità che contrasta bene la dolcezza della preparazione.

Un prodotto innovativo, in conclusione, e rivolto a un pubblico giovane e abbastanza ampio. Forse  manca un’attenzione più convinta al settore gourmet, con percentuali di cacao più alte, oppure con qualche proposta di cacao da altre piantagioni e di diverse varietà, criollo in primis.

Paolo Valdastri

 

OTTO CHOCOLATES

OTTO&CO.SRL

Via B. Castello 17/R

16121 GENOVA

Tel. 010 8984600

info@ottochocolates.com

www.ottochocolates.com