Home Primo piano La mia Irpinia, terra di Fiano e Aglianico

La mia Irpinia, terra di Fiano e Aglianico

0
16
Vigneti Consorzio Tutela Vini d'Irpinia

Campania, regione piena di contraddizioni e ricca di fascino. Arrivando da nord impressiona la maestosità del Vesuvio poi, addentrandoci, troviamo un paesaggio che non ha niente da invidiare alle colline del Chianti o alla sinuosità delle Langhe.

Il nome Irpinia viene dal latino Hirtus che vuol dire lupo ad indicare il carattere schivo, introverso, tenace e intelligente della popolazione che abita questi luoghi. Anche il clima non ha niente a che fare con quello tipico della regione: è instabile, capriccioso con forti escursioni termiche che tanto piacciono a “nostra signora vite”.

Qui troviamo nella loro massima espressione Fiano e Aglianico.

Grappoli di Fiano di Avellino

Fiano, il cui nome deriva da un popolo originario delle Alpi Apuane portato in Irpinia nel II secolo a.C. dai Romani, ci regala aromi e freschezza che ne fanno un bianco candidato alla longevità e che lo collocano tra i migliori d’Italia.

Per queste sue caratteristiche sta trovando nuovi spazi in molte aziende anche fuori dalla Campania con risultati eccellenti, producendo un vino di grandissime potenzialità.

Che dire di sua Maestà Aglianico? Un vitigno che mette alla prova, in periodo di vendemmia, il suo bisogno di rimanere sulla pianta almeno fino a metà novembre. Un periodo in cui l’uva ha la possibilità di concentrare nella buccia le sue nobili proprietà.

Vino Aglianico

Altra prova è quella di lasciarlo maturare in cantina per tempi molto lunghi affinché esprima il meglio di sé.

In Irpinia l’Aglianico ottenuto è estremamente complesso; un corredo olfattivo infinito, con un palato oserei dire “commovente” per le sensazioni che regala una volta assaggiato.

L’Aglianico Irpino incarna perfettamente un carattere forte, diretto, intrigante e sensuale, tipico spirito di questa bellissima area viticola.

Bilancio di questa esperienza? Aver conosciuto produttori in sintonia con i loro vini di carattere, tenaci, coerenti.

Produttori consapevoli che solo nell’attesa e con la pazienza, si ottengono risultati eccellenti e irripetibili.

Elisa Paolini