Home Primo piano Cena evento “Truffles and Bubbles”: il tartufo, oro della terra, abbinato alle...

Cena evento “Truffles and Bubbles”: il tartufo, oro della terra, abbinato alle magiche cuvées degli Champagne Marguerite Guyot

0
14

Il 21 novembre al Ristorante Borgo San Jacopo di Firenze

Un racconto di campi, terra, vigne, boschi: dal desiderio all’estasi, dai profumi seducenti della natura alla passione di una grande esperienza gastronomica. Ma anche un incontro tutto al femminile, quello tra Florence Guyot, titolare della Maison Marguerite Guyot e Beatrice Segoni, chef del BSJ, per un abbinamento di carattere e di eleganza: tartufo e Champagne.

Solo per la serata del 21 novembre, al Borgo San Jacopo di Firenze.

Sarà un evento indimenticabile. Cinque le portate della cena – in cui il tartufo, quest’anno particolarmente profumato, sarà il re – ideate da  Beatrice Segoni, celebre per la sua attenzione alle materie prime, agli insegnamenti della cucina tradizionale toscana e italiana, al culto della lavorazione a mano, il tutto interpretato con spiccata personalità e felice creatività.

Ogni portata sarà abbinata a una diversa Cuvée degli Champagne Marguerite Guyot, in un susseguirsi di  accostamenti destinati a creare forti emozioni sensoriali: “Ogni anno ci diamo appuntamento in questo scenario incantevole, commenta Florence Guyot, e anche quest’anno siamo felici che le grandi creazioni di Beatrice Segoni  trovino il migliore accompagnamento nei nostri Champagne”.

Gli Champagne Marguerite Guyot nascono a Damery, nella valle della Marna, vero cuore della Champagne, da un’idea di Florence Guyot. Un’idea che ha radici nella sua famiglia: frutto di un armonico assemblaggio di cultura italiana e francese, Florence ha respirato fin dall’infanzia, a Lione, i profumi dell’antica cave di proprietà del suo trisnonno e si è ispirata al nome floreale della nonna, Marguerite, vissuta nell’epoca dell’Art Nouveau, per dare vita al suo Champagne.

Il ristorante Borgo San Jacopo a Firenze, accanto all’Hotel Lungarno, fa parte della Lungarno Collection, che fa capo alla famiglia Ferragamo. Aperto nel 2004 e affidato alla Chef Beatrice Segoni, si è guadagnato negli anni non solo importanti riconoscimenti ufficiali ma anche la stima di molti fiorentini, diventando uno dei ristoranti più noti della città. Situato  sull’Arno, a due passi da Pontevecchio, gode di una vista impareggiabile sulla città. La cucina del BSJ interpreta la grande tradizione italiana, ma senza omologazioni. Aperto tutti i giorni (12.30-15.30 e 19.30- 22.30).


Ristorante Borgo San Jacopo:

Borgo San jacopo 62r, Firenze

Per prenotazione: t. 055281661, f. 055291114

bsj@lungarnocollection.com.

Prezzo € 190,00 a persona tutto incluso