Salvatore Castano ha conquistato il titolo di Miglior Sommelier d’Europa

0
109

Salvatore Castano sale sul gradino più alto del podio del Concorso per il Miglior Sommelier d’Europa & Africa, la più importante competizione continentale, organizzata ogni tre anni da ASI – Association de la Sommellerie Internationale, appena conclusosi a Cipro.

Un’enorme soddisfazione dopo tanto impegno e una lunga attesa per questa edizione del Concorso – già rimandato per ben due volte a causa della pandemia.

Scelto da ASPI – Associazione della Sommellerie Professionale Italiana a rappresentare l’Italia, Castano ha affrontato nella finale i preparatissimi candidati di Danimarca e Austria, Nina Jensen e Suvad Zlatic, rispettivamente seconda e terzo classificato, ottenendo subito un grandissimo risultato alla sua prima partecipazione ad un concorso internazionale. Un risultato frutto di studio, approfondimento, pratica e grande passione.

Salvatore Castano, classe 1990, di Giardini Naxos (Taormina), dopo il diploma all’Istituto Alberghiero, ha iniziato la sua carriera a Londra come Commis Sommelier in uno dei Ristoranti di Alain Ducasse, The Dorchester.

Attualmente è Head Sommelier & On Trade Advisor presso Friarwood, rinomata boutique della capitale britannica.