Home News “Leonardo da Vinci, un genio … di cuoco” è il titolo della...

“Leonardo da Vinci, un genio … di cuoco” è il titolo della nuova mostra ospitata a Tenuta La Badiola nella casa dell’acquagiusta

0
22

8 agosto 2013, Castiglione della Pescaia (GR)

La mostra, che rimarrà aperta al pubblico sino al 3 di novembre, è un viaggio immaginario nella cucina del ‘500 e un’indagine curiosa su Leonardo da Vinci letto nella relazione con il cibo.

Un’iniziativa promossa da Carmen Moretti de Rosa, presidente di Tenuta La Badiola, in collaborazione con la Fondazione Grosseto Cultura e il comune di Castiglione della Pescaia.

8 agosto 2013, Castiglione della Pescaia (GR).

Tenuta La Badiola, cantina toscana del gruppo Terra Moretti, inaugura nel punto accoglienza Casa dell’Acquagiusta la mostra curata da Elisabetta Del Dottore dal titolo “Leonardo da Vinci, un genio … di cuoco”.

 

Leonardo da Vinci, il più grande genio artistico d’Italia, è visto e raccontato da Elisabetta Del Dottore partendo da una prospettiva inedita, il cibo e l’alimentazione. Un cibo che acquista un ruolo importante nel famoso dipinto dell’Ultima Cena nel quale ogni singolo dettaglio della mensa è veicolo di un preciso messaggio simbolico. Cibo che ritroviamo citato nei Codici e nelle Lettere con la denominazione di “natura inanimata” o “animata” in un dichiarato rapporto di supremazia del primo sul secondo. Ad illustrare questo percorso interpretativo 12 tavole che riproducono le fonti originali della ricerca di Elisabetta Del Dottore.

 

Che Leonardo fosse un genio è noto a tutti; pochi sanno che era vegetariano, ambientalista e amante degli animali, virtù alquanto insolite per l’epoca. Nelle tredicimila pagine dei taccuini a noi pervenute, non c’è traccia di ricette, fatta eccezione di una sua interpretazione dell’Acquarosa come bevanda rinfrescante. Sembra incredibile che dei venti anni trascorsi a Milano come Gran Cerimoniere alla corte di Ludovico Sforza, non sia rimasta traccia dei meravigliosi banchetti da lui organizzati. Ci piace pensare che fra le pagine andate perdute dei taccuini possa esserci almeno una ricetta degna del più estroso genio del Rinascimento. Questa sarebbe sicuramente innovativa, ma allo stesso tempo virtuosa, anzi per dirla come Carlo Petrini, il suo sarebbe un piatto bello, buono e giusto, perché Leonardo ha fatto del rispetto la sua regola di vita”. Elisabetta Del Dottore

 

Il progetto, realizzato in collaborazione con la Fondazione Grosseto Cultura e il Comune di Castiglione della Pescaia (GR), intende far conoscere al pubblico l’opera di artisti che hanno un forte legame con la Toscana e trovano in essa radici e ispirazione.

Biografia di Elisabetta Del Dottore

Elisabetta Del Dottore vive a Castiglione della Pescaia dal 1 maggio del 1969.

Ha pubblicato:

Un mercoledì da Leo”, quaderno didattico su Leonardo da Vinci per il 2° ciclo della scuola elementare (3^,4^,5^ elementare) fino alla 2^ media.

Pappappero”, percorsi di educazione alimentare per l’ultimo anno della scuola materna e il primo anno della scuola elementare.

Insalata di favole”, percorsi di educazione alimentare per il 1° ciclo, 1^ elementare e 2^ elementare.

Dire, fare, mangiare”, percorsi di educazione alimentare dalla 3^ elementare alla 1^ media.

 

 

 

“Leonardo da Vinci, un genio di … cuoco

Elisabetta Del Dottore

8 agosto – 3 novembre 2013

ORARI VISITE:  10.00 – 13.00 | 15.00 – 19.00

INGRESSO GRATUITO

TENUTA LA BADIOLA | CASA DELL’ACQUAGIUSTA

Località Badiola – 58043 Castiglione della Pescaia (GR)

 

INAUGURAZIONE: giovedì 8 agosto 2013 ore 19.00

Durante l’inaugurazione, degustazione dei vini di Tenuta La Badiola: Acquagiusta bianco, rosso e rosato

Per informazioni:

TENUTA LA BADIOLA | CASA DELL’ACQUAGIUSTA
Accoglienza Cantina e Wine Shop

Elena Antinucci

Tel +39 0564 94 49 19

info@tenutalabadiola.it