Home News eventi news Il miglior enologo italiano per Vinoway è Mariano Murru

Il miglior enologo italiano per Vinoway è Mariano Murru

0
2
Premio Mariano Murru, miglior enologo d'Italia

Si è concluso il concorso organizzato dall’associazione Vinoway ed è stato premiato il Miglior Enologo Italiano.

La premiazione si è svolta a Bari presso il prestigioso Hotel Nicolaus nell’ambito della manifestazione Vinoway Wine Selection, trasmessa in streaming sulla nuova piattaforma Vinoplay.com e ripreso dalla televisione TRM, canale 519 della piattaforma Sky

Quest’anno la manifestazione ha festeggiato la sua quarta edizione, premiando i migliori professionisti del mondo del vino, le aziende che hanno raggiunto l’eccellenza a livello nazionale e i migliori vini. La selezione è stata durissima, i vincitori hanno superato la concorrenza di circa quattromila vini, selezionati dal Comitato di degustazione dell’Associazione Vinoway.

Ecco i professionisti del mondo del vino: Miglior Giornalista enogastronomico a Fabrizio Salce; Miglior comunicatore ad Alessandro Rossi; Miglior Wine promoter ad Anna Gennari; Miglior agronomo (prima volta che viene premiata questa figura) ad Antonio Capone della Cantina Mastroberardino; Miglior imprenditore italiano (Nord) a Fiorenzo Dogliani, Miglior imprenditore italiano (Centro)a Valentino Sciotti, Miglior imprenditore italiano (Sud) a Paolo Leo; Miglior Viticoltore italiano a Walter Massa; Miglior novità del 2020 a Bruno Vespa per il suo vino Terregiunte che ha unito Veneto e Puglia in un connubio di grande qualità; Migliore Cantina sociale a Cantine Kellerei Bozen di Bolzano; Premio comunicazione social a Chiara Soldati. Premio miglior giovane enologo italiano va a Nicola Biasi (coordinatore tecnico del Wine Research Team di Riccardo Cotarella).

Ma il premio più atteso è stato quello per il Miglior enologo.

Premio Miglior enologo italiano va a Mariano Murru (Direttore tecnico delle Cantine Argiolas, e presidente Assoenologi Sardegna).

L’edizione 2020

Durante la cena di gala si sono susseguite le premiazioni nelle diverse categorie, dove sono stati svelati punteggi dei cento migliori vini d’Italia.

“Nessuno ha raggiunto il massimo punteggio di 100/100”, come spiega il patron della serata e presidente dell’Associazione Vinoway, Davide Gangi, “non esiste per noi l’eccellenza assoluta, il massimo che abbiamo voluto dare è un punteggio di 97/100”, c’è sempre un margine di miglioramento. Le cantine premiate vanno da Bolzano fino all’isola di Sardegna. Come “Is Solinas Doc 2017″, di Argiolas premiato con 97/100, un vino carignano è anche l’altro vino sardo premiato “Giba Rosso Doc” Carignano 2017 della cantina Giba con 95/100.

I premi

L’azienda Argiolas conquista 11 premi nel catalogo generale di Vinoway Wine Selection(tutte con punteggi oltre 90/100), e Mariano Murru, Direttore tecnico della cantina, il premio come Miglior enologo italiano 2020.

La motivazione del premio: riceve il premio come Miglior enologo italiano 2020 per la dedizione e la costanza mostrata nella ricerca della qualità e nella valorizzazione dei vitigni e dei vini tradizionali della Sardegna.

Mariano Murru, già premiato come Miglior enologo della Sardegna nel 2009 e con il prestigioso Premio Giacomo Tachis nel 2018.

Vinoway premiazione

Nell’arco degli anni si è impegnato in numerosi progetti di ricerca sia a livello nazionale che internazionale, ha spaziato anche in altri settori dell’agroalimentare, occupandosi anche di olio, liquori e birre artigianali. Partecipa regolarmente in qualità di giudice a diversi concorsi internazionali, segue l’Associazione Enologi in qualità di presidente regionale impegnandosi attivamente, insieme ai colleghi, nella valorizzazione di tutto il comparto vitivinicolo.

L’11 ottobre è stata presentata anche l’innovazione dell’edizione del 2020: la App Vinoway Wine Selection 2021. Sarà in Free Download su Play Store e su App Store, in cui verranno inserite tutte le informazioni delle aziende e dei vini premiati.