Home News Dal banco alla tavola: la cucina di Eataly

Dal banco alla tavola: la cucina di Eataly

0
3
Enrico Panero, Eataly Lingotto (credits Federico Cardamone)

Novità nei Ristoranti di Eataly Lingotto, arrivano le Cucine del Mercato: oltre alle proposte di stagione in menu, ogni giorno i clienti possono vivere in prima persona un’Esperienza enogastronomica completa, partendo dalla materia prima.

È quello che succede con “Dal banco alla tavola”: direttamente dai banchi freschi del Mercato si può scegliere cosa mangiare, facendosi consigliare dagli esperti di Eataly il miglior pescato del giorno, il taglio di carne preferito e i salumi e i formaggi che più si addicono per comporre il proprio personale tagliere.

La scelta è molto ampia: oltre 100 proposte della Pescheria, con molluschi, crostacei e pesci, tutti selezionati nel rispetto della stagionalità, delle taglie minime e della filiera corta; 50 tagli di carne tra bovino di razza Fassona Presidio Slow Food, suino, pollo, frattaglie e naturalmente le carni frollate; più di 500 salumi e formaggi, di cui 20 Presìdi Slow Food, con le grandi eccellenze norcine e casare italiane e quelle immancabili straniere. Non mancano i contorni e le verdure di stagione tra cui scegliere: direttamente dal banco alla tavola!

Gli chef di Eataly cucineranno la materia prima selezionata dai clienti, seguendo le loro indicazioni. Si può infatti scegliere tra 4 modalità di cottura: dalle più leggere al vapore e al forno, passando per la piastra, fino ad arrivare al goloso fritto. Senza dimenticare la proposta del Crudo di Eataly, di pesce o di carne.

In abbinamento i vini dell’Enoteca di Eataly Lingotto. Oltre alle proposte in menu, si può scegliere tra più di 5000 etichette ospitate nella Cantina: dai grandi vini piemontesi a quelli delle altre regioni d’Italia, alle produzioni internazionali.