Home News Canevel brindisi con il 33 Vendemmie

Canevel brindisi con il 33 Vendemmie

0
17

Il Millesimato Valdobbiadene 33 vendemmie è la bottiglia più rappresentativa della produzione di Canevel, quella che contiene i migliori frutti dell’anno, prodotta in tiratura limitata: solo 500 esemplari.

Il vino è prodotto dalla vinificazione delle migliori uve glera (100%) provenienti dai vigneti dell’azienda nel comune di Valdobbiadene.

 

Dalla vendemmia 2011 (quella dell’anno scorso) Canevel seleziona una ventina di quintali delle uve migliori in assoluto. Queste danno vita a circa 20.000 bottiglie del famoso Millesimato, e in settembre, nel momento della perfetta maturazione ed evoluzione del vino, vengono prodotti i 500 Magnum nella confezione esclusiva 33 vendemmie.

 

Il Magnum celebrativo che segna la cronologia delle vendemmie, è nato in occasione del 30° anniversario della Canevel, un evento che ha visto tra i vigneti di Valdobbiadene dell’azienda, due giorni di festeggiamenti a cui hanno partecipato un migliaio di amici ed estimatori. Da allora ogni anno Roberto De Lucchi, enologo dell’azienda, prepara queste 500 opere d’arte, in astuccio da collezione, terminata la quale (con la 39° vendemmia) si otterrà un effetto cromatico e visivo affiancando tutti gli astucci.

 

La Canevel Spumanti di Valdobbiadene, si distingue per la sua filosofia. In azienda tutto parla di vino, a cominciare dal nome. In dialetto veneto, infatti, “ canevel” è la  piccola cantina, il luogo dove si conservano i vini migliori e dove vengono custoditi gelosamente i segreti e le tradizioni, dove crescere con passione in qualità.

Fin dal principio il progetto era chiaro: produrre uno spumante di eccellenza in grado di esaltare le qualità delle uve  Glera con l’obiettivo di valorizzare il territorio di  Valdobbiadene.

 

Per questo motivo nel 1989 nasce il Millesimato CANEVEL. In quell’anno la cantina compiva 10 anni, ed era nel pieno della sua vigorosa crescita. Per festeggiare l’anniversario, coincidente con il cambio di sede, si decise di selezionare le uve dei due vigneti migliori, di vinificarli a parte e far acquisire loro una presa di spuma di un’eleganza e una finezza sopra le righe. Nacque il primo millesimato charmat di Valdobbiadene.

 

Il vino si presenta con un bel paglierino scarico, brillante con ampi riflessi verdognoli. All’olfatto è fruttato, intenso, con mela e pera in piena armonia con sentori di frutta tropicali. Al gusto lo troviamo elegante, di carattere, sapido con retrogusto leggermente amarognolo.

 

Viene venduto solo con l’astuccio serigrafato in enoteca con un prezzo al pubblico tra i 28/30 euro.