Home News 3 Bicchieri del Gambero Rosso a Maternigo Valpolicella Doc Superiore e l’Amarone...

3 Bicchieri del Gambero Rosso a Maternigo Valpolicella Doc Superiore e l’Amarone Monte Olmi “vino dell’eccellenza” per la guida dell’Espresso

0
56

Alla sua prima uscita il nuovo vino dei fratelli Tedeschi, il Maternigo Valpolicella Doc Superiore 2011, si è subito aggiudicato i 3 Bicchieri del Gambero Rosso. Composto da Corvina (40%), Corvinone (30%) e Rondinella (30%), il vino proviene dalle uve di un singolo vigneto della Tenuta Maternigo, acquistata da Antonietta, Sabrina e Riccardo Tedeschi nel 2006. Il vigneto si è “meritato” il nome di Impervio per la sua fortissima pendenza.

Il vigneto si estende per tre ettari a una altitudine media di 300 metri e presenta una particolare formazione del terreno, con strati alterni di marne rosa e di calcare. Impervio si è subito rivelato un vigneto eccezionale anche per il suo microclima, asciutto e con una elevata insolazione, e con forti escursioni termiche tra giorno e notte nel periodo di maturazione dei frutti. Questo permette dunque di ottenere uve dalla forte carica aromatica che danno vita a vini particolarmente ricchi di profumi. Maternigo Valpolicella Doc Superiore 2011 si presenta proprio così: un vino dal bouquet straordinario ed elegante, che in bocca poi rivela tutta la sua freschezza data dalla buona spalla acida che ne garantisce l’invecchiamento.

Presentato in anteprima al Vinitaly, Maternigo Valpolicella Doc Superiore aveva convinto tutti: dai giornalisti agli operatori, che unanimamente ne hanno apprezzato anche la  perfetta aderenza alla denominazione. Un vero Valpolicella, dunque, e forse i responsabili della Guida del Gambero Rosso hanno voluto sottolineare proprio questo. In un momento in cui il mercato richiede sempre più vini dalla forte impronta territoriale e facilmente riconducibili alla denominazione di appartenenza Maternigo si è subito imposto. Ed è proprio il vino che desideravano Antonietta, Sabrina e Riccardo: fresco, profumato, perfettamente in linea con il territorio e con la propria filosofia produttiva, tutta incentrata sulla Valpolicella e sui suoi vitigni tipici.

Alla soddisfazione enorme per l’arrivo dei 3 Bicchieri si aggiunge anche l’altrettanto  orgoglio per il riconoscimento di “Vino dell’Eccellenza” dato dai responsabili della Guida dell’Espresso al Capitel Monte Olmi Amarone della Valpolicella Doc Classico 2008, anch’esso presentato in anteprima al Vinitaly e destinato a entrare in commercio nel prossimo mese di ottobre. Il Monte Olmi – come lo chiamano tutti – non è certo nuovo a premi e riconoscimenti nazionali e internazionali, ma la gioia si rinnova ogni volta. Per molti amanti dei vini del veronese  il Monte Olmi “è” l’Amarone, ed è quindi con gioia che Antonietta, Sabrina e Riccardo salutano questi riconoscimento tutto italiano e per loro molto ambito.