Home Gastroviaggiando Grande successo per “Un Mare di Gusto & Friends 2018”

Grande successo per “Un Mare di Gusto & Friends 2018”

0
7
Giorgio Dracopulos, Deborah Corsi, Emanuele Vallini e Marco Gemelli. Foto di Giorgio Dracopulos

Si è appena conclusa con un gran successo la bella festa, non solo enogastronomica, a San Vincenzo: “Un Mare di Gusto & Friends”.

San Vincenzo, in Provincia di Livorno, si trova romanticamente adagiata sul mare, a sud del Capoluogo Labronico (Livorno), nel tratto denominato “Costa degli Etruschi”. Ha una storia molto antica, infatti sono state trovate tracce d’insediamenti umani già in epoca paleolitica (dal Greco “palaios = antico” e “lithos = pietra”, età della pietra antica, circa un milione e cinquecentomila anni fa).

Gli Etruschi, poi, popolarono questa zona ricca di grandi foreste e d’una intensa attività mineraria, strategicamente vicina e utile alla loro Città di Lucumonia (Populonia).

Gli antichi Romani, vi fecero passare quella straordinaria via di comunicazione che ha per nome “Aurelia” e probabilmente vi costruirono anche un piccolo villaggio con un approdo.

Zona di grande passaggio, quindi, che ha vissuto tutte le complicate e sanguinose vicende storiche attraverso i secoli, fino a giungere alla conquista dei Pisani, alla fine del 1200, che vi costruirono la Torre Costiera di Avvistamento, detta, appunto, “Torre di San Vincenzo”, forse, per una Chiesa vicina dedicata a questo Santo.

Le prime notizie certe, relative alla Località, risalgono al 1285, con l’indicazione, in un documento, proprio della sopracitata Torre.

Nel 1406 caduta l’egemonia di Pisa, sopraggiunse il dominio Fiorentino, e il territorio di San Vincenzo fu inglobato nel vicino Comune di Campiglia Marittima. Ma Pisa, pur sconfitta, non rinunciò ai tentativi di ribellione, e, proprio sotto la Torre di San Vincenzo, il 17 Agosto 1505, si svolse una delle battaglie più accanite della storia Toscana. I Pisani al comando del Capitano di Ventura Bartolomeo d’Alviano detto “Liviano” (1455-1515), appoggiati dai Senesi e da truppe mercenarie, furono sconfitti da un esercito Fiorentino guidato dal Condottiero Bolognese Ercole Bentivoglio (1459-1507). Il cruento scontro fu dipinto, nel 1567, dal Pittore, Architetto e Storico dell’Arte Italiana l’Aretino Giorgio Vasari (1511-1574), in un particolare dell’affresco nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze dedicato alle gesta della Famiglia dei Medici.

Successivamente San Vincenzo seguirà le sorti del Granducato di Toscana fino all’Unità d’Italia.

Oggi, questo Comune, autonomo dal 1949, è una delle Località Turistiche Balneari Toscane più belle e accoglienti, con le sue folte pinete a ridosso della lunga spiaggia sabbiosa. Un Comune che più volte è stato premiato con la “Bandiera Blu” e che, da pochi anni, è servito anche dal nuovo e accogliente “Porto Turistico”.

Un Mare di Gusto & Friends 2018. Il Pranzo, Quattro Chef e un Marinaio. Articolo di Giorgio Dracopulos. Foto Ufficiale

Nei giorni Sabato 19 e Domenica 20 Maggio si è svolta, proprio a San Vincenzo, la Manifestazione “Un Mare di Gusto & Friends” Edizione 2018.

Un Mare di Gusto & Friends” è stato organizzato dall’Amministrazione  Comunale di San Vincenzo con la Direzione Artistica di una grande Chef: Deborah Corsi.

Assistente alla Direzione Artistica la mia carissima amica e Blogger Cristina Galliti. Altri carissimi amici come Marco Gemelli (Ufficio Stampa) e Chiara Brandi (Digital PR) si sono occupati della comunicazione.

L’Evento ad “alto contenuto enogastronomico” quest’anno era dedicato anche al Tema “Palamita – in Fiore”, infatti il Centro della Località per due giorni è diventato un “giardino fiorito” grazie alla mostra mercato, creata dai vivaisti del Territorio, con esposizione di colorate piante e fiori.

La Festa, dedicata alla “Cultura del Mare in Cucina e nel tempo libero”, ha sempre dato grande importanza all’Enogastronomia d’eccellenza intesa come cultura fondamentale del Territorio e essenziale valore di trasmissione e di scambio tra le persone.

Una due giorni con un Programma Ricchissimo fatto di appuntamenti molto interessanti.

Il Sabato Sera, per le strade del Centro, lo Street Food  e la Domenica, con un’ubicazione del tutto straordinaria (la “Passeggiata del Marinaio” in riva al Mare), il Pranzo “Quattro Chef e un Marinaio”.

Sabato 19 Maggio a partire dalle ore 15:00 ho avuto il grande piacere di assistere a due “cooking show” tenutisi dentro la fascinosa “Torre di San Vincenzo” e presentati da Marco Gemelli.

Un Mare di Gusto & Friends 2018. Elisabetta Arrighi Presenta il suo Libro. Foto di Giorgio Dracopulos

Il Primo ha visto il bravissimo Chef Emanuele Vallini, del Ristorante “La Carabaccia” di Bibbona (LI), preparare un “amuse-bouche” (cialda di riso soffiato, crema di burrata e prosciutto) tratto dall’interessante  Libro “Dall’atelier alla cucina – Arte moda e grandi menu”, della nota Giornalista Professionista livornese Elisabetta Arrighi, che contemporaneamente veniva presentato.

Nel Secondo, denominato “Successful Aging – Invecchiare con Gusto”, dopo una esaudiente presentazione/dibattito con il Dr. Andrea Biagi, Biologo Nutrizionista, e Dario Cairo della locale Sezione AVIS, la Chef Deborah Corsi, membro della prestigiosa Associazione “Jeunes Restaurateurs d’Europe” (Giovani Ristoratori d’Europa) e titolare, con il marito Emanuele Giampieri, del Ristorante “La Perla del Mare” di San Vincenzo, ha preparato un “carpaccio di barbabietole”.

La coinvolgente Edizione 2018 di “Un Mare di Gusto & Friends”, ha reso San Vincenzo, in Provincia di Livorno, meta di una grande affluenza e partecipazione di pubblico che ne ha decretato con certezza il grande successo.

Giorgio Dracopulos

http://www.unmaredigusto.it/