Prego, sedetevi comodi: sta per iniziare la maratona cinematografica natalizia di Studio Cru. Tutto quello che vi serve è il vostro posto preferito sul divano, un caldo plaid sulle ginocchia, un telecomando e un calice. Ci siamo divertiti ad abbinare a ogni film di Natale, dai grandi classici alle pellicole contemporanee, un vino da sorseggiare davanti allo schermo per entrare a pieno titolo nello spirito delle feste. Da ascoltare tra una pellicola e l’altra, la playlist Spotify con le nostre canzoni preferite. Pronti? Premiamo play e diamo il via al Natale: open.spotify.com/playlist/13k3XsNVuctnyPS7aeBSRY?si=22fafe9023df4e89

Nightmare Before Christmas S.C. 1931 di Bellenda

Cos’è il Natale? È la domanda che si fa Jack Skeletron, Re delle Zucche della città di Halloween e protagonista di Nightmare Before Christmas, che con carisma e intraprendenza si lancia in un’avventura che lo porterà a una personale interpretazione della festa. Per un Natale fuori dagli schemi consigliamo una versione originale del Prosecco, una bollicina dal carattere deciso e anticonvenzionale: S.C. 1931 di Bellenda.

Questo Metodo Classico Pas Dosé nasce da uve glera, coltivate nella zona di Carpesica (Vittorio Veneto), che si traducono in un’interessante complessità e mineralità. Dopo un affinamento su fecce fini per 90 giorni, il vino continua la presa di spuma in bottiglia sostando sui lieviti 22-24 mesi. Fragrante e aromatico, con bollicine fini e persistenti, S.C. 1931 ammalia il naso con sentori di frutta a polpa bianca e nocciole, di miele d’acacia accompagnati a brioche e torta di mele. Ottimo come aperitivo o per un bel brindisi in compagnia, è ideale per accompagnare le feste natalizie. Prezzo al pubblico: 21 euro nello shop online dell’azienda

MAIOLICA TERRE DI CHIETI IGP. Cantina Tollo

Love actuallyMaiolica IGP Terre di Chieti di Cantina Tollo

Nell’aria le note di Christmas is all around me cantata da una vecchia pop star ormai finita nel dimenticatoio, nello schermo dieci storie che si intrecciano in un delicato valzer dedicato all’amore in tutte le sue forme. A far da sfondo una Londra magica immersa nel clima natalizio. Love actually è un vero e proprio cult moderno, un inno al più tenero dei sentimenti. Una raccolta di favole contemporanee, una pellicola capace di scaldare il cuore e raccontare quello che è oggi l’amore. Il vino che suggeriamo di sorseggiare con questo film è Maiolica IGP Terre di Chieti di Cantina Tollo, che affonda le radici nel passato e reinterpreta la tradizione abruzzese.

Da uve dell’omonimo vitigno autoctono da tempo abbandonato e recentemente riscoperto, è il frutto del recupero della varietà avvenuto grazie al lavoro di Cantina Tollo e della banca del germoplasma dell’Istituto Sperimentale di Viticoltura di Conegliano Veneto (Treviso). La realtà teatina è stata tra le prime aziende a ricevere le barbatelle, impiantate nel 2019 in un piccolo vigneto sperimentale nel comune di Tollo, e a proporre sul mercato le bottiglie di Maiolica Igp Terre di Chieti dell’annata 2021. L’etichetta riproduce la maiolica realizzata appositamente dal ceramista Lorenzo Di Stefano, ispiratosi alle tavelle seicentesche che compongono il soffitto della chiesa campestre di San Donato di Castelli (Teramo). L’immagine scelta rappresenta una bellissima donna dal profilo austero e dai ricchi abiti che si staglia su uno sfondo blu intenso.

Dal colore rosso rubino tenue, il Maiolica Igp Terre di Chieti presenta sentori di fragola di bosco macerata e lampone. Al palato è elegante, di medio corpo, con tannini setosi ed equilibrati, con una vivace acidità che conduce a un finale lungo e profondo. Prezzo al pubblico: a partire da 13 euro

Il Grinch Raboso del Piave di Cecchetto

Nel delicato abbraccio di un fiocco di neve, si svela il villaggio di Chinonsò, popolato dai Nonsochì, animati da una profonda passione per il Natale. Eccezion fatta per una strana creatura verde e pelosa, schiva e solitaria, che ha scelto di vivere in una grotta sul maestoso Monte Briciolaio con il suo compagno fedele, il cane Max.

A uno spirito forte e rabbioso come quello del Grinch non potevamo che abbinare il Raboso del Piave di Cecchetto. Il vino icona dell’azienda di Vazzola (Treviso), dimostra la sua personalità sin dalla fase vegetativa, caratterizzata da un ciclo molto lungo: è tra i primi a germogliare e tra gli ultimi a essere vendemmiato. Robusto e deciso, richiede tempo per dare il meglio di sé e per stupire all’assaggio. Dal colore rosso rubino intenso, presenta un bouquet pieno, ampio e gradevole con note di marasca, mora selvatica e viola. Alla bocca si rivela secco, austero, con una tannicità e un’acidità gradevolmente nobilitate dall’apporto alcolico che rendono il sorso rinfrescante e dinamico. Il finale è lungo e persistente. Prezzo al pubblico: 15 euro

L’amore non va in vacanzaBroy Bianco Collio 2020 di Collavini

Sono le vacanze di Natale, Amanda da Los Angeles e Iris dall’Inghilterra per fuggire dalle delusioni sentimentali decidono di passare un periodo lontane da casa. Si scambiano le abitazioni e proprio qui incrociano il loro destino, scoprendo il significato dell’amore e dell’autenticità. Parliamo del film L’amore non va in vacanza, una storia di cambiamenti e nuovi inizi sotto il vischio. A Iris e Amanda consigliamo un calice di Broy Bianco Collio 2020, un vino strutturato ideale per festeggiare la svolta nelle loro vite.

Dopo un appassimento in fruttaio per le uve di friulano e chardonnay e una breve macerazione per il sauvignon, segue l’unione dei mosti e la fermentazione, parte in acciaio e parte in legno. Se in genere l’affinamento su fecce nobili dura fino alla seconda primavera successiva alla vendemmia, Broy 2020 ha riposato per un ulteriore anno, migliorando il suo livello qualitativo. Dal colore giallo paglierino intenso con tenui riflessi verdolini, il blend di Collavini al naso ricorda frutta tropicale matura, miele d’acacia, scorza d’arancia e fiori gialli. In bocca il corpo potente, caldo e morbido è bilanciato da una piacevole freschezza e mineralità. Prezzo al pubblico: a partire da 40 euro

LUKONT. Il Conte Villa Prandone

Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni LuKont 2020 de Il Conte Villa Prandone

La fiaba classica dello Schiaccianoci ha ispirato numerosi film, incluso il live action Disney del 2018 Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni: la sera della vigilia di Natale Clara, la valorosa protagonista, si immerge in un regno incantato dominato da tiranni. Alla richiesta di aiuto dei sudditi vessati, Clara non esita a difenderli insieme al suo fido alleato, lo Schiaccianoci.

Lo spirito nobile di Clara risuona nel Montepulciano LuKont de Il Conte Villa Prandone. Il nome del vino, che in dialetto marchigiano significa il conte, era infatti il soprannome di Amilcare de Angelis, fondatore della realtà vitivinicola di Monteprandone (Ascoli-Piceno), discendente di una nobile famiglia caduta in povertà. LuKont è un Marche Rosso I.G.P da uve 100% montepulciano. Sfoggia un intenso color rosso rubino e conquista i sensi con i suoi sentori di liquirizia e frutti di bosco. LuKont è un vino elegante che arricchirà il pranzo di Natale, soprattutto in accompagnamento a prelibati secondi piatti a base di carni nobili e selvaggina. Prezzo al pubblico: 40 euro

Miracolo nella 34esima stradaLugana Doc Mandolara de Le Morette

Nel film Miracolo nella 34esima strada, grande classico delle feste, un maturo signore dai modi eleganti – il signor Kringle – viene ingaggiato dai Grandi Magazzini Macy’s per impersonare Babbo Natale e in questa veste riesce a realizzare i desideri della piccola Susan.

Anche Le Morette, azienda vitivinicola di Peschiera del Garda (Verona), si propone di fare del bene a Natale con la limited edition di Lugana Doc Mandolara firmata dall’illustratore Ale Giorgini. Il ricavato dell’iniziativa solidale andrà a sostenere Più di un Sogno, fondazione che si propone di migliorare la qualità di vita di ragazzi con disabilità intellettive. L’etichetta raffigura un bambino che disegna un sole, chiara metafora del futuro per le generazioni in crescita. Una moretta, simbolo dell’azienda, vigila su di lui mentre sullo sfondo compare il Ponte Pietra, icona della città di Verona, che tratteggia simbolicamente le attività svolte da Più di un Sogno nella creazione di alleanze e dialoghi tra pubblico e privato. 

Di color giallo paglierino con riflessi verdolini, al naso rivela note floreali che si evolvono in aromi fruttati dopo l’affinamento in bottiglia. Fresco e armonioso, arricchito da un finale delicato di mandorla, il Lugana Doc Mandolara si distingue per mineralità e struttura, incarnando l’eleganza del terroir del lago di Garda. Prezzo al pubblico: 12 euro in cantina e nello shop online nel mese di dicembre

Bonomo Sexaginta. Monte del Frà

Polar ExpressBonomo Sexaginta Custoza Superiore Doc di Monte del Frà

Babbo Natale esiste? Secondo il giovane protagonista di Polar Express no. Ma proprio pochi minuti prima della mezzanotte del 24 dicembre si accorge di un misterioso treno a vapore che lo condurrà verso una magica avventura al Polo Nord.

Gustiamo questo racconto sul “babbo” preferito da tutti i bambini con un calice di Bonomo Sexaginta Custoza Superiore Doc di Monte del Frà: un cru composto da uve garganega, cortese e trebbiano toscano, nato nel 2018 per celebrare le sessanta vendemmie della famiglia Bonomo e da allora prodotto esclusivamente nelle migliori annate. Perfetto per gli abbinamenti gourmet delle feste, dall’anitra alle ostriche, dall’anguilla al bacalà alla vicentina, il Bonomo Sexaginta è il vino della lungimiranza e della sperimentazione, da assaporare anche tra dieci anni. Il profondo amore per il territorio, la mineralità e l’utilizzo sapiente dei legni donano a questo Custoza Superiore grande fascino e longevità. Prezzo al pubblico: 45 euro in enoteche e negozi specializzati

La fabbrica di CioccolatoEnantio Riserva 1865 Prefillossera di Roeno

Tra dolcezze, inconvenienti e importanti lezioni di vita Willy Wonka nel film La Fabbrica di Cioccolato guida i cinque vincitori del biglietto d’oro alla scoperta della misteriosa fabbrica. L’estro e l’eccezionalità del cioccolatiere creato da Roal Dahl ci ricordano l’unicità e la perseveranza dell’enantio, vitigno autoctono a piede franco della Terradeiforti.

Roeno Enantio

Roeno ha saputo valorizzare la longevità, la robustezza e la resistenza della varietà per creare Enantio Riserva 1865 Prefillossera. Intenso, complesso, con un’ampia gamma di percezioni che attraversa le note agrodolci dei frutti di bosco fino ad arrivare agli aromi speziati dell’incenso e del tabacco. Dal profumo profondo e articolato, possente ed elegante al palato, offre aromi in continua evoluzione, dalla complessa trama tannica. Un vino così unico e tutto da scoprire richiede un processo di vinificazione curato in ogni singolo aspetto: dalla raccolta manuale di uve da viti ultracentenarie, alla fermentazione di oltre 15 mesi in barrique, fino all’affinamento di 5 mesi in bottiglia. Prezzo al pubblico: 40 euro

La vita è meravigliosaRiserva 2009 Pas Dosé di Mosnel

Quando tutto sembra perduto, quando sembra che nulla possa essere risparmiato, ecco che arriva un angelo senza ali a mostrarci quanto quello che di buono abbiamo costruito nel tempo abbia valore per chi ci sta vicino. È la storia di George Bayle, protagonista del film La vita è meravigliosa, che nella notte della vigilia di Natale viene salvato da Clarence Oddbody a un passo dalla morte. L’angelo, inviato da San Giuseppe, mostra a George quale sarebbe stata la vita di chi lo circonda senza la sua presenza e il suo aiuto.

È chi guarda le cose da un’altra prospettiva che vince la sfida del tempo e coglie gli attimi preziosi che valgono un’esistenza intera. Lo dimostra la Riserva 2009 Pas Dosé di Mosnel, azienda di Camignone (Brescia) che del saper attendere ha fatto la sua cifra distintiva: 12 anni nel silenzio delle cantine hanno donato a questo vino un bouquet ricco e radioso unito a un sorso sorprendentemente raffinato.

Mosnel confezione Riserva 2009

L’etichetta di Mosnel nasce dalle migliori uve chardonnay, pinot bianco e pinot nero, che regalano un profilo aromatico sfaccettato tra note di brioche al miele, scorze di agrumi, mele gialle in composta, jasmin tea, biscotto al malto e sfumature di frutto della passione. La maestosità del sorso è slanciata da una freschezza nitida e vivace, sostenuta da una sapidità che aggiunge profondità al sorso cremoso e regala un finale equilibrato e prolungato. Nel calice, complessità e agilità si fondono armoniosamente, creando un’esperienza unica per i sensi. Prezzo al pubblico: 80 euro nelle migliori enoteche

Mary PoppinsL’EST di Sorelle Bronca

Sospinta da un soffio di vento dall’Est, fa la sua entrata nell’immaginario della nostra infanzia Mary Poppins, la tata più magica che c’è (e che tutti avremmo voluto avere). Nella mano destra un ombrello e nella sinistra una borsa solo apparentemente ordinaria, Mary bada sia ai bambini che agli adulti, aiutando con disciplina e allegria tutta la famiglia Banks a ritrovare la gioia.

L’Est non porta solo Mary Poppins nelle nostre vite, ma è anche il messaggero di un vino a dir poco supercalifragilistichespiralidoso: L’EST Brut di Sorelle Bronca. Questo Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg nasce dai vigneti che si trovano sul versante di Conegliano, dove il terreno ricco di ferro dona al vino note fresche e floreali. Al naso il bouquet ricorda il glicine, l’acacia e la mela verde. Fresco, elegante e di grande piacevolezza armonica, è caratterizzato da un’equilibrata acidità e una buona sapidità. Prezzo al pubblico: 14 euro

TORCOLATO Maculan

Una Poltrona Per DueTorcolato di Cantina Maculan

Quanti di noi una volta terminato il pranzo di Natale amano rilassarsi sul divano con amici e parenti per guardare un comfort movie? E cosa si guarda a Natale se non Una Poltrona Per Due? Da più di un quarto di secolo – dal 1997 per la precisione – la favola rivisitata de Il Ricco e Il Povero viene trasmessa nelle tv italiane la sera della Vigilia o del 25 dicembre.

Intramontabile come la commedia con Dan Aykroyd ed Eddie Murphy è il Torcolato di Cantina Maculan, passito da sola uva vespaiola. Di color giallo dorato brillante, al naso rivela un bouquet che vira dalle note di miele a quelle floreali, per passare alla vaniglia e a legni nobili. In bocca è dolce e pieno, dimostrando un eccellente equilibrio fra acidità e zuccheri. Il Torcolato di Maculan è il compagno ideale per concludere in bellezza i nostri pranzi e le cene delle Feste, insieme ai panettoni e alla pasticceria secca. Prezzo al pubblico: 20 euro

Canto di NataleLatte Storiche di Caffè Goppion

Il periodo natalizio ci ispira a coltivare un’anima più gentile. Lo sa bene Ebenezer Scrooge, che per evitare il destino preannunciato dal fantasma del Natale futuro fa suo questo insegnamento, impegnandosi a essere una persona migliore, non solo a Natale.

Parliamo di Canto di Natale, un intramontabile caposaldo di questa festività che ha visto negli anni diversi adattamenti (a noi piace molto quello di Topolino).

Alla celebre storia di Dickens abbiniamo una buona tazzina di caffè perché, in occasione del suo 75° compleanno, anche Goppion fa un viaggio nel passato attraverso la riedizione di due latte storiche. Le due confezioni riprendono le grafiche del 1948 e del 1960 e raffigurano Piazza dei Signori, luogo di incontro e simbolo di Treviso, da cui ha inizio la storia dei fratelli Goppion. Al loro interno, una miscela 100% Arabica centroamericana dal sapore dolce e dall’aroma equilibrato, morbido al palato e dal retrogusto cioccolatato: un prezioso alleato per i genitori che, svegliati presto la mattina del giorno di Natale, osservano con gioia i propri figli mentre scartano i regali. Prezzo al pubblico: 11,90 euro nello shop online e nelle caffetterie Goppion.

A cura di Studio Cru