Home Primo piano I buoni vini biologici dell’Azienda Basile

I buoni vini biologici dell’Azienda Basile

0
18
Azienda Agricola Biologica Basile a Cinigiano (GR). Giovan Battista Basile e i suoi Vini. Foto Giorgio Dracopulos

Nel Comune di Cinigiano (Gr) buoni vini prodotti a impatto ambientale zero: Azienda Agricola Biologica Basile. 

Con “Agricoltura Biologica” si indica un metodo di allevamento e coltivazione che, per il suo sviluppo, permette solo l’impiego di sostanze naturali, escludendo pertanto l’utilizzo di sostanze di sintesi chimica come insetticidi, diserbanti e concimi. “Agricoltura Biologica” significa anche portare avanti sistemi di produzione che evitino l’eccessivo sfruttamento delle risorse naturali, in particolare i terreni, l’acqua e l’aria. “Agricoltura Biologica” è sinonimo di un modello di sviluppo che utilizza le risorse naturali con interventi limitati permettendo alle stesse di non esaurirsi con il trascorre del tempo.

Il termine “Biologico” deriva dal Greco “Bios” che significa “Vita”.

L’Agricoltura Biologica è stata regolamentata per la prima volta a livello Comunitario nel 1991 per quanto riguarda i prodotto agricoli e nel 1999 per le produzioni animali. Tutti i regolamenti sono stati poi aggiornati nel 2007.

Tutta la “Produzione Biologica” è Certificata da organismi di controllo riconosciuti e autorizzati dai Ministeri specifici e ciò ne garantisce qualità e genuinità.

Oggi vi parlo proprio di un’Azienda Agricola Biologica ubicata nel Comune di Cinigiano in Provincia di Grosseto: Basile.

Azienda Agricola Biologica Basile a Cinigiano (GR). La Casa. Foto Basile

Il territorio

Cinigiano sorge su un panoramico colle a 324 m. s.l.m. ed è un piccolo (circa 2.500 abitanti) e storico Comune sviluppatosi nel Medioevo come Borgo Fortificato; oggi della Rocca risalente al XII Secolo restano visibili solo alcune parti delle mura.

Siamo nella magnifica Regione Toscana, in Provincia di Grosseto nel Cuore della Maremma.

La “Maremma” è un vasto territorio di circa 5.000 chilometri quadrati, dai confini non ben definiti, bagnato da un cristallino Mar Tirreno e ubicato nel Sud della Toscana e nell’Alto Lazio.

La Maremma è un Territorio ricco di Storia e tradizioni: le sue pianure, le sue coste, le sue spiagge, i suoi golfi e i suoi promontori si suddividono amministrativamente tra 5 Provincie e 34 Comuni. Necropoli Etrusche, Siti Archeologici, Castelli, Torri Costiere, Borghi, Pievi, Ville, Chiese e Fattorie, Parchi e Tenute fanno  del suo paesaggio uno splendido percorso turistico. Qui vivono e si tramandano antiche forme di allevamento di bovini e cavalli, qui si trova anche la mitica figura del “Buttero” tipico guardiano di mandrie a cavallo.

In Maremma le tavole sono imbandite con gustosi e tipici prodotti della Terra e con piatti straordinari preparati con antiche e tramandate ricette, qui si bevono Vini che sono conosciuti in tutto il Mondo per la loro ottima qualità.

Basile

Ma torniamo all’Azienda Agricola Biologica Basile ubicata a circa 20 minuti dal Centro di Cinigiano.

Azienda Agricola Biologica Basile a Cinigiano (GR). La Famiglia Basile. Foto Basile

L’Azienda “Basile” nasce nel 1999 quando Giovan Battista Basile, nato a Napoli il 27 Giugno 1968, s’innamora di questa zona della Maremma e capitata l’occasione rileva una proprietà che da 30 anni era rimasta in completo stato di abbandono.

Per Giovan Battista è un cambiamento di Vita totale, infatti decide di trasferirsi nella nuova proprietà con la Moglie Ilaria. La Famiglia successivamente è cresciuta, in anni più vicini a noi, con la nascita dei bellissimi Figli Antonio e Federico.

Fin dall’inizio grande è stata la passione e assoluto l’impegno, anche molto oneroso economicamente, per il recupero dei terreni e il radicale rinnovo dei vigneti che da secoli erano coltivati su queste terre. Un lavoro estremamente gravoso che ha dato i primi frutti solo nel 2003.

Giovan Battista Basile da subito ha voluto coltivare i suoi Terreni con i dettami dell’Agricoltura Biologica. Per 30 anni il suolo era rimasto incolto e pertanto assolutamente privo di qualsiasi prodotto chimico sia nei terreni sia nell’uva. I suoi Boschi circondano le Vigne e creano una grande e naturale barriera protettiva che difende da eventuali agenti chimici esterni. Per le concimazioni viene usato solo fimo ed altri materiali organici  di origine biologica.

Molte operazioni come sfogliatura, diradamento e potatura, vengono svolte manualmente sia sulle viti sia sull’uva, questo permette alle piante e ai frutti di mantenere il più possibile sanità e integrità. L’eliminazione dell’erba avviene sia meccanicamente sia a mano senza alcun utilizzo di diserbanti.

Anche nella lotta alle malattie della vite si adoperano prodotti tradizionali come lo zolfo e in quantità assolutamente ridotte e controllate il rame.

Tutte le uve vengono controllate e certificate dal Consorzio per il Controllo dei Prodotti Biologici (CCPB).

Azienda Agricola Biologica Basile a Cinigiano (GR). Vigne e Panorama. Foto Basile

Per mantenere un impatto ambientale pari a zero si produce energia assolutamente pulita grazie a un impianto fotovoltaico moderno abbinato a molti principi di Biodilizia e risparmio energetico.

I Terreni di proprietà dell’Azienda Basile si estendono per circa 42 Ettari, compresi 20 ettari di Campi e 14 di Boschi. L’altitudine varia tra i 330 e i 380 m. s.l.m., e la loro esposizione a Sud-ovest è ideale per l’irraggiamento. La composizione del terreno argillosa e calcarea, di antichissima origine marina, ha una grande capacità drenante. Un terreno ricco anche di “galestro” uno scisto argilloso che si sbriciola con il tempo e le intemperie creando un ambiente ideale in particolare per lo sviluppo delle Vigne.

I Vigneti coprono una superficie di circa 10 ettari, tra i 6 Ettari di proprietà e quelli in affitto. Le Vigne sono in prevalenza di Sangiovese, poi ci sono quelle di Merlot e in quantità minore di Vermentino, Viognier e Petit Manseng. Le Vigne sono curate amorevolmente e manualmente come anche la selezionata vendemmia e l’attenta vinificazione.

Per i Vini da invecchiamento vengono usate botti di Rovere Francese provenienti dal Dipartimento di Allier dove è ubicata la Foresta di Tronçais famosissima per la qualità del legname che se ne ricava. Particolare cura viene usata nell’imbottigliamento con una attentissima selezione anche nella scelta dei tappi di sughero.

Attualmente l’Azienda Basile produce quattro Vini di cui tre rientrano nella Denominazione di Zona, nata nel 1998, che è quella del “Montecucco”. Dal 2000 è nato anche il Consorzio di Tutela e Promozione di tale Denominazione.

I vini sono:

– “Artéteca”, Bianco Vermentino Toscano I.G.T., un Blend con 85% di Vermentino, 10% di Viognier e 5% di Petit Manseng, 12,5% Vol., fermenta in serbatoi di acciaio inox selezionati, si affina per 6 mesi in vetro e la produzione annua è di circa 5.000 bottiglie;

– “Cartacanta”, Montecucco Sangiovese D.O.C.G., 90% di Sangiovese e 10% di Merlot, 14% Vol., vino non filtrato, fermenta in serbatoi di acciaio inox selezionati, matura per 12 mesi in legni grandi e tonneaux e si affina per 18 mesi in bottiglia, la produzione di circa 20.000 bottiglie l’anno;

Azienda Agricola Biologica Basile a Cinigiano (GR). La Barriccaia. Foto Basile

– “Comandante”, Montecucco Sangiovese D.O.C., 50% di Sangiovese e 50% di Merlot, 14% Vol., vino non filtrato, fermenta in serbatoi di acciaio inox selezionati, matura per 15 mesi in legni piccoli e si affina per 24 mesi in bottiglia, la produzione di circa 7.000 bottiglie l’anno;

– “Ad Agio”, Montecucco Sangiovese Riserva D.O.C.G., una super selezione delle migliori Uve, 100% Sangiovese, 14% Vol., vino non filtrato, fermenta in grandi tini di legno, matura 24 mesi in tonneaux di rovere e si affina per 24 mesi in bottiglia, se ne producono soltanto 3.000 bottiglie l’anno.

“Basile” produce anche “Fiaba”, Grappa Biologica di Montecucco, ricavata da vinacce di Sangiovese e Merlot, 42% Vol., una piccola e speciale produzione che matura in acciaio e si affina in bottiglia.

Negli anni i Vini Certificati Biologici dell’Azienda “Basile”, grazie alle qualità specifiche e intrinseche, hanno ricevuto molti premi e riconoscimenti dalle Principali Guide Italiane e Internazionali.

Ho avuto il piacere di conoscere Giovan Battista Basile e ho apprezzato la grande passione e la dedizione che mette nel suo lavoro e il risultato si vede e si sente. All’Azienda Biologica Basile nel Comune di Cinigiano (GR) ho trovato buoni vini prodotti a impatto ambientale zero.

Giorgio Dracopulos

http://basilessa.it/