Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

ViniMilo 2021: i vini dell’Etna

settembre 1 - settembre 12

Le parole del Sindaco di Milo durante la presentazione alla stampa della 41a edizione di ViniMilo funestata quest’anno dall’ennesimo episodio stromboliano dell’Etna che ha sommerso il paese e i vigneti di cenere e lapilli:

“Siamo contadini e ci rialzeremo, anche se adesso i sentimenti di sconforto prevalgono su quelli di euforia per l’imminente Vinimilo, l’appuntamento che da 41 anni riunisce la comunità più operosa di Milo, quella che lavora la terra e da secoli produce sull’Etna vini di altissima qualità e decine di microimprese che sono il motore dell’economia locale”.

ViniMilo 2021. (sullo sfondo il cratere principale dell’Etna, quota 2900 mt) (ph. Melamedia)

E’ provato – ma non domato – il sindaco di Milo, Alfio Cosentino, nell’introdurre la manifestazione (1-12 settembre 2021) ai giornalisti durante la conferenza stampa  condotta dal giornalista Turi Caggegi.

Soltanto domenica sera, infatti, dinanzi al mare di cenere e lapilli dell’Etna riversatisi sulla piazza Belvedere, aveva confessato il suo sgomento per non avere uomini, mezzi – e finanze – per fronteggiare la calamità.

A incoraggiarlo sono i partner, produttori vitivinicoli, enologi, sommelier e il direttore del Consorzio Etna Doc, Maurizio Lunetta, che ricorda come “per noi agricoltori gli eventi avversi sono continui, ogni anno ce n’è uno, ma ogni volta ci rialziamo e andiamo avanti”. A supportare il suo ottimismo, i dati più recenti del Consorzio Etna Doc, strategico partner di Vinimilo, per il Bianco Superiore Doc, esclusivo delle contrade di Milo, che ha registrato a fine luglio 2021 un consistente aumento di bottiglie: 43.733 a fronte delle 36.133 del luglio 2019 pre-covid.

ViniMilo (ph. Melamedia)

Sintomo di una domanda crescente, e quindi del gradimento di sempre nuovi consumatori conquistati dalle emozioni e dal fascino che evocano l’Etna e i suoi vini. Proprio l’identità territoriale nei mercati esteri sarà il focus di un convegno con la CIA e produttori dal Trentino e dalla Toscana il 2 settembre.

E se il covid ha mutato il format di ViniMilo, che per il secondo anno dovrà rinunciare suo malgrado ai popolari eventi di piazza a favore di degustazioni e laboratori del gusto a numero chiuso – proprio la cenere sarà oggetto di un confronto scientifico (il 6/9) fra ricercatori dell’INGV e docenti del Dipartimento di Agraria (UniCT) per capire come e dopo quanto tempo diventi terreno agricolo cedendo al suolo minerali preziosi per le proprietà organolettiche dei suoi frutti.

Di certo c’è che il vino è un potente acceleratore di sviluppo “green” che ridefinisce i territori, ne riscrive con delicatezza il paesaggio, ne garantisce la tutela e la conservazione da parte dei produttori facendone un fattore d’attrazione anche turistica.

Nel corso della presentazione alla stampa sono intervenuti i referenti della Proloco e del Comitato Vinimilo (Alfredo Cavallaro e Giuseppe Sorbello) e delle associazioni coinvolte: Slow Food (Anastasia De Luca), Donne del Vino Sicilia (Valeria Lopis), Fisar (Simona Bileggi), Fis (Agata Arancio), Ais Taormina (Gianluca Lalimina), Onav (Danilo Trapanotto) e Andrea Cavallaro che ha presentato Genesi Opera Festival, evento che celebra la musica e la natura di Milo ispirandosi al pensiero di Franco Battiato e in programma per due weekend a Milo.

Nello spirito della ViniMilo, infine, che celebra sì il vino ma anche la passione di vignaioli, vecchi e giovani, e il loro legame ancestrale con la Madre Terra, domenica 5 settembre è in programma “PerdutoAmor”, tributo spirituale a Franco Battiato che di Milo amava i profondi silenzi e le atmosfere mistiche dei boschi di montagna.

Milo, meditazione sufi all’alba, estate 2021

In suo ricordo, all’alba – l’ora in cui i contadini, i custodi della Terra, cominciano silenziosamente a lavorare – sarà possibile partecipare a un momento di Meditazione Shams, ovvero “del sole”, curato da Amal Oursana, medico agopuntrice. L’evento, che sarà preceduto da un seminario (4/9), si svolgerà sulla terrazza del Palmento Caselle, l’azienda dell’enologo Salvo Foti (info e prenotazioni sul sito).

Tutto il programma su www.vinimilo.it

Dettagli

Inizio:
settembre 1
Fine:
settembre 12
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
,
Sito web:
http://www.vinimilo.it

Luogo

Milo
catania, Italia + Google Maps