Chinese Blog

Iscriviti alla Newsletter

Scegli Pr-Vino per la tua consulenza nel settore VINO!

 
Tu sei qui: Home Notizie Il Pastificio Di Martino scommette su Vitignoitalia

Il Pastificio Di Martino scommette su Vitignoitalia

Degustazioni e abbinamenti. A Castel dell’Ovo Napoli dal 2 al 4 giugno

Pasta di Gragnano Igp e grandi vini italiani: succede a Napoli, a Castel dell’Ovo, dal 2 al 4 giugno in occasione di Vitignoitalia. Per la prima volta il Salone dei vini e dei territori vitivinicoli italiani, giunto alla sua nona edizione, apre ai grandi marchi italiani della gastronomia e il Pastificio Di Martino raccoglie l’invito per celebrare il binomio pasta e vino. Per i tre giorni del Salone, dal 2 al 4 giugno, l’Antro di Virgilio, al primo piano di Castel dell’Ovo, ospiterà il singolare Pasta Bar griffato Di Martino: spazio espositivo e interattivo dove si potrà conoscere lo storico pastificio di Gragnano, degustare la pasta trafilata al bronzo cucinata al momento, scoprire il formato di pasta più adatto ad ogni piatto. Chef e sommelier si confronteranno sugli abbinamenti ideali: per ogni ricetta sarà suggerito almeno un vino selezionato nell’ampia gamma presente al Salone.

 

L’Antro di Virgilio, al primo piano di Castel dell’Ovo e nel cuore del perso corso espositivo, sarà quest’anno una sorta di salone nel salone: insieme al pasta bar Di Martino espongono per la prima volta a Vitignoitalia altri marchi celebri della gastronomia nazionale, i quattro Consorzi di tutela dei formaggi a Denominazione di Origine Protetta (Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP, il Consorzio per la tutela del formaggio Gorgonzola DOP, il Consorzio del formaggio Parmigiano Reggiano DOP e il Consorzio per la tutela del Pecorino Romano Dop) e Levoni, salumi italiani di qualità da oltre 100 anni.

 

<Vitignoitalia rappresenta ormai il più qualificato appuntamento enologico del Centro Sud Italia, il Castel dell’Ovo è una location straordinaria, emblema di Napoli nel mondo, e il connubio pasta di Gragnano e vini italiani è una buona sintesi del made in Italy enogastronomico. Da più di cento anni il Pastificio Di Martino s’impegna per la valorizzazione e la promozione delle eccellenze italiane nel mondo e l’abbinamento con il meglio dei vini italiani selezionati a Vitigno Italia ben si presta a celebrare la buona tavola e le piccole e l’abilità delle grandi realtà imprenditoriali dell’intero stivale >, spiega Giuseppe di Martino.

 

Dopo il grande riscontro ottenuto all’ultima edizione del Tuttofood 2013 di Milano, dove il Pastificio ha invitato i suoi ospiti a sedersi a tavola in una tipica terrazza sorrentina digitale, con tanto di cucina campana stellata, il Pasta Bar Di Martino a VitignoItalia sarà curato dalle mani esperte e creative degli chef dell’Associazione Cuochi di Sorrento, coloro che da sempre la raccomandano e ne sanno abilmente rivelare il carattere mediterraneo. Due chef per tre momenti di degustazione al giorno dedicati a tutti coloro che si accrediteranno presso lo spazio espositivo del Pastificio Di Martino e possibilità di acquisto in loco del libro “Cento anni di Pasta a Gragnano” e di una selezione pret à porter di pasta di Gragnano IGP nei differenti formati originali, regionali, tradizionali, biologici o integrali. La Pasta Di Martino sarà inoltre protagonista della Cena di Benvenuto di Vitignoitalia firmata dallo chef Salvatore Bianco del ristorante Il Comandante di Romeo hotel, Una stella Michelin, il 2 giugno sera.

 

Nella passione per la pasta è scritta la storia della famiglia Di Martino, proprietaria dell’omonimo pastificio sin dal 1912. Nella loro capacità di dosare sapientemente tradizione, tecnologia e selezione delle materie prime solo italiane è custodito il segreto della loro pasta di qualità.

La pasta Di Martino è prodotta secondo il tradizionale metodo usato a Gragnano, trafilata al bronzo ed essiccata lentamente a bassa temperatura e realizzata con le più pure acque sorgive locali, unite alle migliori semole di grano duro nazionali. Da sempre, è la pasta consigliata dall’Associazione Cuochi della Penisola Sorrentina: un binomio di qualità che unisce gusto e professionalità, due straordinari punti di forza del mondo gastronomico campano.

Grazie alle sue incomparabili caratteristiche organolettiche, nel 2012 la Pasta di Gragnano ha ottenuto il marchio d’Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.), il primo riconoscimento comunitario di qualità assegnato alla pasta in Italia. Questo traguardo è stato raggiunto grazie anche al tenace impegno degli eredi di Martino spinti dalla voglia di rivalutare il passato ed il lavoro di numerose generazioni di pastai dell’intera città, rendendo così omaggio a tutti gli uomini e alle donne che devono tutto alla pasta. Nell’anno 2012, a più di cento anni dall’anno della sua nascita, il pastificio Di Martino rende omaggio all’oro bianco con un libro “Cent’anni di pasta a Gragnano”. In questo volume la pasta diviene un pretesto per un’esplorazione a tutto tondo degli ultimi cento anni di storia del nostro Paese e viene interpretata a seconda delle stagioni da numerosi chef stellati italiani e chef dell’Associazione Cuochi di Sorrento. Il testo non trascura alcun livello di analisi, da quello propriamente gastronomico a quello sociale, storico e culturale. Il volume sarà acquistabile nei tre giorni di Vitignoitalia presso il Pasta bar Di Martino.

 

Vitignoitalia è un progetto di Hamlet srl, realizzato con il patrocinio di Unione Italiana Vini e con la collaborazione di Unioncamere Campania, Regione Campania, Comune di Napoli.

 

www.vitignoitalia.it

tel. 081 4104533


archiviato sotto:
Strumenti personali