Chinese Blog

Iscriviti alla Newsletter

Scegli Pr-Vino per la tua consulenza nel settore VINO!

 
Tu sei qui: Home Gastroviaggiando Uno dei migliori extra vergine di oliva del mondo: l’olio “Abbae” dell’azienda spagnola Queiles

Uno dei migliori extra vergine di oliva del mondo: l’olio “Abbae” dell’azienda spagnola Queiles

"L'Olio d’Oliva guarisce ogni male", ma questo Abbae ha il vantaggio di essere anche buonissimo

La Spagna ha 50 Provincie, 47 sul continente e 3 nelle isole, raccolte in 17 Comunità Autonome, che distinguono e valorizzano le diverse culture di questo grande Paese. La Navarra (in Basco Nafarroa) è una di queste Comunità Autonome, confina con i Paesi Baschi a nord-ovest, La Rioja a sud-ovest, Aragona a sud-est e con la Francia a nord-est.

Il suo capoluogo è la conosciutissima e bella città di Pamplona, il nome deriva dal generale Romano Gneo Pompeo Magno (106-48 a.C.) che la fondò, costruendo nel 75 a.C. un presidio militare legionario.

La Città è diventata famosa anche grazie al racconto dello scrittore americano Ernest Hemingway (1899-1961) che descrisse la spettacolare e adrenalinica corsa dei tori, attraverso le vie della Città, durante la Festa di San Firmino, il Patrono, che si tiene ogni anno dal 6 al 14 Luglio.

La morfologia di questo territorio è fatta di verdeggianti colline, foreste di faggi, querce e castagni. Vi si coltivano vigne che danno vini interessanti e, da oltre 2000 anni si produce “Aceite” (olio) Extra Vergine di Oliva.

Fenici, Greci, Romani e Arabi, hanno affinato e perfezionato, attraverso i secoli, anche in queste zone, le tecniche di coltivazione dell’olivo e di estrazione dell’olio .

Con il raccolto 2007/2008, parte del Territorio, ha ottenuto la D.O.P. (Denominaciòn de Origen  Protegida) “Aceite de Navarra”.

Ricadono sotto la D.O.P. 135 Comuni nel sud della Navarra, che producono Olio Extra Vergine di Oliva dalle tre varietà di olivi permesse: Arròniz, Arbequina, Empeltre.

Qui viene prodotto, da una moderna Azienda Agricola che si chiama Queiles, un Olio Extra Vergine di Oliva, di categoria superiore, tra i migliori del mondo: “ABBAE”.

Questa bella Azienda che segue i canoni della tradizione, è situata nella bella valle dove scorre il fiume Queiles, ricca di colture millenarie, ha circa 16.000 olivi di una delle migliori varietà, l’Arbequina, particolarmente adatta, in quanto rustica, al duro clima locale, molto freddo in inverno e abbastanza caldo in estate. La qualità dell’olio che se ne ricava, con una spremitura a freddo, è eccellente, soprattutto per le ottime specifiche organolettiche.

Il Terroir (in Spagnolo “Pago”) dell’Azienda, ha delle caratteristiche proprie e particolari che lo rendono unico: il terreno quaternario, la superficie sassosa, la scarsità di precipitazioni, gli sbalzi di temperatura, l’apporto del vento di maestrale. Una terra umile ma sincera.

Le piante vengono curate con metodo ecologico certificato, della raccolta viene selezionato, per la spremitura, solo il prodotto perfetto, ogni fase della lavorazione avviene esclusivamente con tecniche manuali e meccaniche.

Tutto ciò fa del loro Olio un delicato nettare ricco di aromi e sapori straordinariamente piacevoli.

L’Olio Extra Vergine di Oliva “Abbae” dell’Azienda Queiles ha ottenuto in questi ultimi anni innumerevoli premi e riconoscimenti nazionali ed internazionali, tra cui la “Medaglia d’Oro al Concorso Mondiale” di Parigi nella categoria “Olio Extra Vergine” e il “Premio di Miglior Olio Extra Vergine del Mondo” nella Categoria “Fruttato Leggero”.

Ho incontrato a Madrid il simpatico e giovane titolare di Queiles, Juan Barral De Miguel, e mi sono congratulato con lui per l’alta qualità della sua produzione.

Un antico proverbio Spagnolo dice “Aceite de Oliva quita todo mal” (l’Olio d’Oliva guarisce ogni male) ma questo “ABBAE” ha il vantaggio di essere anche buonissimo.

Giorgio Dracopulos

www.haciendaqueiles.com

 

 

archiviato sotto:
Strumenti personali