Chinese Blog

Iscriviti alla Newsletter

Scegli Pr-Vino per la tua consulenza nel settore VINO!

 
Tu sei qui: Home Gastroviaggiando Una due giorni di grande successo dedicata alle gustose eccellenze enogastronomiche pisane: “Banchi e Cucina di Gusto 2017”

Una due giorni di grande successo dedicata alle gustose eccellenze enogastronomiche pisane: “Banchi e Cucina di Gusto 2017”

L’evento è stato pensato, organizzato e realizzato dal Consorzio Toscana Sapori
Una due giorni di grande successo dedicata alle gustose eccellenze enogastronomiche pisane: “Banchi e Cucina di Gusto 2017”

Giorgio Dracopulos, Sabrina Perondi, Robert Mozzachiodi, Claudio Souza. Foto Dracopulos

Nella bellissima e storico/monumentale Citta Toscana di Pisa si è svolta Sabato 28 e Domenica 29 Ottobre 2017 la Sesta Edizione di “Banchi di Gusto” organizzata dal “Consorzio Toscana Sapori”.

Tra i molti e straordinari antichi monumenti annoverati nella Città Toscana di Pisa ci sono le “Logge di Banchi”.

L’antichissimo Loggiato, edificato tra il 1603 e il 1605 su progetto del famosissimo Architetto Fiorentino Bernardo Timante Buonacorsi (detto Bernardo Buontalenti, vissuto tra il 1531 e il 1608), è ubicato proprio innanzi a Ponte di Mezzo, dove inizia la parte sud del centro Cittadino. Una bellissima struttura sorretta da 12 grandi e altissimi pilastri che nel 1814 fu sopraelevata e il piano superiore collegato, tramite un cavalcavia, al vicino Palazzo Gambacorti, sede del Comune.

Le “Logge dei Banchi” inizialmente denominate “Loggia della Mercanzia” furono costruite per ospitare, proteggendoli dalle intemperie, i banchi che proponevano lana e seta, oltre a quelli di cambio e, successivamente, anche quelli delle granaglie. Le Logge erano il punto di raduno di “tucti merchatanti e huomini dabene” come si diceva al tempo.

Attraverso i secoli le “Logge dei Banchi”, hanno ospitato mercati ed eventi di ogni genere.

Proprio sotto le Logge si è svolta la bella Manifestazione “Banchi e Cucina di Gusto 2017”.

L’Evento è stato pensato, organizzato e realizzato, come già detto, dal “Consorzio Toscana Sapori” per comunicare, e far meglio conoscere al pubblico, le “eccellenze enogastronomiche” del Territorio.

Patrocinatori ufficiali oltre al Comune di Pisa, la Camera di Commercio di Pisa, la C.N.A. Pisana e l’Associazione Cuochi Pisani.

Il “Consorzio Toscana Sapori - Italian Food & Wine” (aderente alla C.N.A. Pisa, “Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa”), oltre a valorizzare il Territorio, difende ogni specifica peculiarità delle Aziende iscritte, sottolineandone la loro estrazione Pisana e Toscana. Fare rete per dare maggiore forza e visibilità alle Aziende più straordinarie anche se piccole.

Il Consorzio è guidato con molta passione dal Presidente Edo Volpi e dalla super attiva Direttrice Sabrina Perondi, oltreché dal mio grande amico Antonio Schena.

Sabato 28 ottobre dopo un saluto del Presidente della Camera di Commercio di Pisa, Valter Tamburini, si è aperta la Manifestazione e sono iniziati gli Eventi previsti.

Tra le personalità che hanno portato il loro saluto, o hanno fortemente sostenuto la Manifestazione, il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi, l’Assessore alla Cultura e alle Attività Produttive, del Comune di Pisa, Andrea Ferrante, il Presidente, Matteo Giusti, e il Direttore Generale, Rolando Pampaloni, della Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA - PISA).

Nella due giorni hanno esposto e messo in vendita i loro ottimi prodotti:

Arcenni  Tuscany”, “Pasta Bertoli”, “Pani e Tulipani”, “I Tartufi di Teo”, “Olio Extra Vergine Real”, “Vapori di Birra”, “Cafè Valez”, “Az. Agricola Valle di Pinino”, “Armando in Portoazzurro”, “Az. Agricola L’Avvenire”, “Az. Agricola La Gora”, “Birrificio Buti”, “Sorgente Tesorino”, “Az. Agricola Balatresi”, “Az. Agricola Bellagotti”, “Terra di Cesare”, “Az. Agricola la Carbonaia”, “Stile Di Vino”, “Trinci Caffè”, “PachinEat”, “La Sfoglia Matta”, “Liquorificio Morelli”.

Molti dei prodotti delle Aziende sopracitate sono in vendita anche online sul Sito specializzato “Bottegheria”, un vero e proprio mercato di produttori, che collabora con il Consorzio “Toscana Sapori”.

Gli Eventi inseriti nel Programma sono iniziati da subito.

Sabato Mattina dalle 10:30 alle 14:00 si è svolto “Sculture di Margarina”. Gli studenti dell’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione (I.P.S.A.R.) “Giacomo Matteotti” hanno creato con la “margarina sfoglia” (piatta) alcune realizzazioni artistiche (sculture) sotto l’attenta guida del loro Professore, lo Chef David Belsito (medaglia d’argento alle Olimpiadi dei Cuochi per la realizzazione di sculture in margarina), che è anche titolare del Ristorante “L’Anfiteatro” di Lucca. Il Professor Belsito è il Presidente dell’Associazione Cuochi Pisani.

A partire dalle ore 16:00 di Sabato si sono svolti 6 Spettacoli di Cucina (show-cooking), due Sabato e quattro la Domenica (l’ultimo, visto il successo dei precedenti, è stato aggiunto a quelli programmati, per intrattenere ulteriormente il pubblico).

Sabato ore 16:00, il giovane e bravo Chef Robert Mozzachiodi, titolare della “Osteria Bernardo by il Giardino Nascosto” di Pisa, coadiuvato dal Sous-chef Brasiliano Claudio Souza, ha preparato e fatto assaggiare ai presenti un “Filetto di manzo in crosta di caffè, laccato alla birra, con mostarda dolce di fragole e pepe”.

Sabato ore 17.30, un altro giovane e bravo Chef Gerolamo Montuori (Rappresentante dell’Associazione Giovani Cuochi Pisani), del Ristorante “La PergOletta” di Pisa (titolare Daniela Petraglia), supportato dal Giapponese Koshiro, ha preparato due piatti. Per primo piatto una “Carbonara scomposta al Tartufo Bianco” (solo come dimostrazione), e, per secondo piatto, una “Vellutata di zucca gialla con porcini e croccante di pecorino al miele” che è andata in assaggio ai presenti.

Domenica ore 11:00, un pilastro della Ristorazione Locale, il caro amico lo Chef Carmine Iovine, titolare dal 1979, con la sua Famiglia (oggi insieme anche ai figli Francesca e Valerio), del Ristorante “La Buca” di Pisa, ha preparato e fatto assaggiare “Penne rigate alla Pisana” .

Domenica ore 16:00, un grande amico e grande Chef Daniele Fagiolini, titolare del Ristorante “Antico Ristoro le Colombaie” di San Miniato Basso (PI), fondatore, nel 2013, insieme al bravo e noto Giornalista Livornese Claudio Mollo, del prestigioso Circuito di Cultura Enogastronomica “Io Cucino il Territorio”, ha preparato e fatto degustare “Il Territorio nel Piatto”.

Domenica ore 17:30, un altro valido Chef, Francesco Francalacci, titolare, insieme a Sandra Casarosa, del Ristorante “L’Enoteca” a Marina di Pisa, ha preparato e fatto assaggiare, con il supporto del Sous-chef Filippo Nardi, “Pane di cereali croccante, falda di peperone con sopra gambero biondo crudo, soffiato di gorgonzola e fiore di zafferano”, poi, successivamente, anche il “Canestrello di salame Toscano con mousse di gorgonzola”.

Domenica ore 18:20, come chiusura degli Eventi collaterali, il vulcanico e preparatissimo Chef Pisano Lorenzo Giglioli ha cucinato una nuova ricetta appositamente studiata per l’occasione, “Risotto alla Toscana Sapori” (nomen omen), un riso, cotto in acqua di pecorino, con chiocciole e porri, paté di chiocciole,  polvere di rapa, polvere di aglio nero e mela verde.

Tutti gli Chef hanno usato per e loro preparazioni i prodotti delle Aziende presenti alla Manifestazione.

Agli Show-cooking hanno partecipato, come ospiti, personaggi illustri del settore: le conosciutissime Giornaliste Roberta Capanni e Nadia Fondelli, che hanno presentato il loro appassionante Libro “Donne del Vino in Toscana”, il mitico Chef/scrittore Paolo Ciolli che ha presentato alcuni dei suoi famosi Libri di Cucina e lo Chef Lorenzo Giglioli che ha raccontato le sue coinvolgenti esperienze fatte all’estero.

Tutti gli Show-cooking sono stati presentati e condotti dal sottoscritto, Giorgio Dracopulos Critico Enogastronomico Internazionale e Scrittore.

La Sesta Edizione di “Banchi di Gusto”, per l’occasione ribattezzata “Banchi e Cucina di Gusto 2017”, è stata una due giorni di grande successo, che ha trovato conferma nel grande afflusso di visitatori interessati e partecipi, una due giorni ricca di Gusto e di Eventi dedicata alle pregiate “Eccellenza Enogastronomiche Pisane”.

Giorgio Dracopulos

http://consorziotoscanasapori.it/

https://www.facebook.com/toscanasapori/

 

Nelle foto, dall'alto:

Gerolamo Montuori, Roberta Capanni, Nadia Fondelli, Giorgio Dracopulos e Koshiro

Lo  Chef Carmine Iovine e Giorgio Dracopulos

Lo Chef Daniele Fagiolini e Giorgio Dracopulos

Francesco Francalacci, Giorgio Dracopulos, Paolo Ciolli, Filippo Nardi

Lorenzo Giglioli e Giorgio Dracopulos

 

 

 

 

archiviato sotto:
Strumenti personali