Chinese Blog

Iscriviti alla Newsletter

Scegli Pr-Vino per la tua consulenza nel settore VINO!

 
Tu sei qui: Home Gastroviaggiando “Come ti mangio l’olio”: una bellissima serata al Ristorante Volver

“Come ti mangio l’olio”: una bellissima serata al Ristorante Volver

Filippo Falugiani, Andrea Leonardi e Marco Provinciali hanno colto l’occasione per presentare il loro ultimo libro dedicato all'Olio Extra Vergine di Oliva
“Come ti mangio l’olio”: una bellissima  serata al Ristorante Volver

Come ti Mangio l'Olio. Foto di Giorgio Dracopulos

Venerdì 24 Febbraio 2017, presso l’accogliente e panoramico Ristorante “Volvèr” del Porto Turistico “Marina Cala de’ Medici” di Rosignano Solvay (LI), si è svolta un’interessantissima e gustosa serata dedicata a quell’alimento straordinario che chiamiamo “Olio Extra Vergine di Oliva”.

Dopo una lunga assenza, il bravo Chef Roberto De Franco e sua moglie Cecilia Lami sono tornati (da più due anni) al Porto Turistico “Marina Cala de’ Medici”. In Spagnolo “tornare” si dice “volvèr” e proprio “Volvèr” è il nome con cui, Cecilia e Roberto, hanno ribattezzato il loro Ristorante.

Un nuovo appassionante impegno assunto dopo aver girato e lavorato, per anni, con successo, nella diffusione della Cucina Italiana di qualità, in Cina, nella megalopoli di Shanghai, nella Città Stato di Singapore, nella Penisola Malese, e a Baku, Capitale e principale Porto in Azerbaijan.

Ma torniamo alla serata denominata “Come ti mangio l’Olio”.

Lo Chef De Franco aveva approntato uno specifico Menu e in ogni piatto, dello stesso, era stato usato uno dei super selezionati oli presentati durante la serata. Gli stessi oli, infatti, sono stati degustati e commentati, via via, anche da tutti i commensali.

L’olio d’oliva, attraverso i secoli, è sempre stato una colonna portante dell’alimentazione umana sia per le sue virtù terapeutiche e sia per quelle organolettiche. Molti sono i suoi meriti, nella prevenzione dei disturbi dell’apparato digerente, grazie alla massima digeribilità e al fatto che viene assorbito interamente dall’intestino regolandone le funzioni. Oltre a ciò aiuta a prevenire e a curare molte altre malattie legate all’invecchiamento osseo e alle problematiche cardiovascolari.

Oggi la coltivazione dell’olivo viene praticata in più di 50 Paesi del Mondo, con una produzione di olio, di livello e buona qualità, anche in quelli meno tradizionali come Messico, Cile, Perù, Argentina, Stati Uniti, e Sudafrica.

L’Italia è il secondo produttore Mondiale di Olio di Oliva, dopo la Spagna, e la sua produzione migliore, l’Olio Extra Vergine di Oliva con denominazioni D.O.P. e I.G.P., è sicuramente ai massimi livelli.

Ospiti ed esperti, per questa speciale serata al Ristorante “Volvèr”, Filippo Falugiani, Andrea Leonardi e Marco Provinciali che hanno colto l’occasione anche per presentare la loro ultima pubblicazione.

Infatti da pochissimi mesi è uscito un loro nuovo importantissimo Libro, stampato dalla “Edizioni Polistampa”: “COME SI MANGIA L’OLIO”.

Come ben specificato, all’interno, il Libro è “Il primo manuale pratico di abbinamento gastronomico tra cibo e Olio Extra Vergine di Oliva”.

Il Libro, copertina cartonata, 176 pagine di carta preziosa e lucidissima, con i testi in Italiano e in Inglese (la traduzione è di Eurocontact Plus Onlus ), si presenta in modo del tutto eccezionale grazie al suo grande e magnifico formato (cm. 39,5 x 29,8). I testi sono stati curati da Franco Pasquini (Associazione A.N.A.P.O.O.), Filippo Falugiani (Associazione A.I.R.O.) e Andrea Leonardi (Agenzia di Comunicazione Superior ADV).

Le stupende fotografie a colori, anche giganti a doppia pagina, sono di Edoardo Sardano, Marco Provinciali e Andrea Leonardi.

Dopo una breve introduzione, di Stefano Mecocci Presidente Fondazione “ChiantiBanca” (Sponsor del Libro), e l’Indice, si entra nel vivo del tomo.

La Prima Parte, intitolata “L’Olio Extra Vergine di Oliva in Cucina”, comprende una serie di Capitoli dettagliati e fondamentali per comprendere l’Olio, che vanno dalla nascita della pianta alle olive, dall’uso che ne viene fatto in cucina (crudo e cotto), agli abbinamenti, per chiudere poi con l’elenco delle 166 diverse Varietà del nostro Paese e una serie di abbinamenti più particolari.

La Seconda Parte, “Elementi di Fisiologia Sensoriale”, ci illumina sulle degustazioni. A integrazione di questa Seconda Parte si trova anche una professionale “Scheda di Valutazione Sensoriale”.

La Terza Parte, la più “corposa”, anche per le foto delle bellissime preparazioni, è quella dedicata al “Ricettario”. Sei grandissimi Chef, non solo Italiani, e un Pizzaiolo “stellare”, super premiati e osannati da tutte le Guide Specializzate del settore, hanno preparato le loro più belle e buone realizzazioni dando, per ognuna, vari specifici suggerimenti per i migliori abbinamenti con le tipologie più consone di Olio Extra Vergine di Oliva.

“Giganti” della Cucina come Gaetano Simonato, Vito Mollica, Lino Scarallo, Pietro Leeman, Guido Haverkock, Oliver Glowing e il “mago del forno a legna e dell’impasto da pizza”  Vincenzo Capuano, hanno interpretato, in diverse versioni ciascuno per un totale di 28 ricette, tutto il loro amore per l’Olio Extra Vergine di Oliva. La Terza Parte si conclude con le schede e le foto dedicate ai maestri sopra elencati.

A seguire una parte altrettanto importante, la “Carta degli Oli”, dove vengono illustrate 23 pregiate Aziende Produttrici e un loro Olio EVO di punta.

Infine troviamo la “Mappa delle Produttività Italiane” (Regioni con Oli Extra Vergine di Oliva a Denominazione D.O.P. e I.G.P.), una pagina dedicata al Premio “Il Magnifico” e altre tre pagine di Cultura informativa.

Il “Premio Internazionale Il Magnifico”, dal 2013, premia ogni anno l’Olio, il “migliore tra i migliori del Mondo”, dopo una super selezione fatta da un severissimo Panel di famosi esperti.

Tutto quanto sopra detto è stato in gran parte illustrato, ai presenti, da Andrea Leonardi, Filippo Falugiani e Marco Provinciali, durante lo svolgimento della serata.

Oltre agli abbinamenti con l’olio, i piatti preparati erano anche accompagnati da un’ottima selezione di Vini.

Due di questi Vini erano dell’Azienda Agricola “Bicocchi” di Massa Marittima (GR). Alla serata era presente proprio Lodovico Bicocchi, il Titolare, che ha illustrato la storia (produttori di Vino dal 1851) e la politica biologica dell’Azienda.

In tavola l’ottimo pane fresco della Casa con la croccante schiacciatina e i buoni grissini.

Ecco le portate servite con i rispettivi abbinamenti di olio e vino:

- Bollito non bollito di mare con verdurine invernali e maionese all’Olio Extra Vergine - Moncultivar Gand Cru Tonda Iblea Azienda Frantoi Cutrera, Monocultivar L’Ottobratico Azienda Olearia San Giorgio - Pinot Bianco 2015 D.O.C. Cantina Terlan;

- Mezzi paccheri di Gragnano, crema di cannellini, pesci di scoglio e frutti di mare - Olio Extra Vergine Blend Biologico del Chianti Azienda Agricola Castello di Montegonzi - Rosato 2015 I.G.T. Toscana dell’Azienda Agricola Bicocchi;

- Polpo di scoglio arrostito, patate, cime di rapa - Monocultivar di Leccio del Corno Special Edition Azienda Il Cavallino - Fiano Buon Consiglio 2014 I.G.T. Toscana dell’Azienda Bicocchi;

- Gelato al caprino, cialda croccante, olio e arance - Monocultivar di Coratina dell’Azienda Dievole - Dolci Ricordi 2013 Vendemmia Tardiva I.G.T. Toscana della Fattoria Dianella.

Il servizio professionale e veloce è stato eseguito dal bravo personale di Sala del Ristorante, sotto l’attenta e vigile guida di Cecilia Lami.

Tutte le portate preparate dal bravo Chef Roberto De Franco e dalla sua giovane Brigata di Cucina erano molto buone e ben presentate, interessanti gli abbinamenti.

Al Ristorante “Volvèr”, del Porto Turistico “Marina Cala de’ Medici” di Rosignano Solvay (LI), lo Chef Roberto De Franco e Cecilia Lami ci hanno accolto con tutta la loro grande esperienza enogastronomica, “condita” di premurose attenzioni, per una magnifica serata dedicata a “Come ti mangio l’Olio” e non solo.

Giorgio Dracopulos


https://vimeo.com/141791458

 

Nelle foto, dall'alto:

Filippo Falugiani, Giorgio Dracopulos, Andrea Leonardi, Roberto De Franco e Marco Provinciali

Mezzi Paccheri

Gelato al Caprino

 

archiviato sotto:
Strumenti personali